WRC | Test Toyota, si chiude con Evans. Definito il nuovo programma 2020 di Katsuta [VIDEO]

Il nuovo calendario di Katsuta

Elfyn Evans conclude la settimana di test di Toyota Gazoo Racing, team che ufficializza il nuovo programma stagionale per Takamoto Katsuta
WRC | Test Toyota, si chiude con Evans. Definito il nuovo programma 2020 di Katsuta [VIDEO]

Si sono concluse le nuove sessioni di test per Toyota Gazoo Racing e i suoi equipaggi impegnati nel WRC: dopo Kalle Rovanpera e Sébastien Ogier, a correre lungo gli sterrati della zona di Jyväskylä, in Finlandia, è toccato ad Elfyn Evans.

Elfyn Evans riprende la Toyota Yaris WRC

Anche in questo caso parliamo delle prove generali in vista della ripartenza del Mondiale Rally in Estonia il prossimo 3-6 settembre, i cui sterrati hanno qualche affinità con quelli finnici. Il gallese ha disputato una sessione pulita, in vista della ripresa della lotta verso il titolo: ricordiamo che dopo i tre appuntamenti del WRC disputati quest’anno, prima dello stop causa pandemia, Evans si trova al secondo posto nella classifica piloti, a soli otto punti di distanza dal compagno di squadra Sébastien Ogier.

Nuovo calendario di impegni nel WRC 2020 per Takamoto Katsuta

Visto che si parla di Toyota Gazoo Racing, ci sono novità sulla stagione di Takamoto Katsuta. Il giapponese che non fa parte dello schieramento ufficiale per il Mondiale ma che è entrato nelle grazie del team di Tommi Mäkinen, che gli ha concesso lateralmente un programma parziale con la Yaris WRC, dopo aver ottenuto due top ten al Rallye di Monte Carlo e di Svezia di quest’anno continuerà la propria stagione, ma con qualche modifica rispetto agli otto round inizialmente previsti (prima però ci sarà da sbrigare il test al Kokkola Ralli di agosto, ritorno in gara per il giapponese dopo il lockdown).

“Il Rally Estonia dovrebbe essere adatto a Katsuta”

Saranno quattro gli altri appuntamenti che attendono il pilota inserito nel Toyota Gazoo Racing Rally Challenge Program, sorta di vivaio della realtà con base operativa in Finlandia. Katsuta correrà in Estonia, Germania (un ritorno sulla Yaris WRC dopo averci corso lo scorso anno, ottenendo il decimo posto assoluto), Italia e ovviamente Giappone. Mäkinen non si è dimenticato del suo pupillo (ed anche della casa madre) ed ecco quindi un programma praticamente completo: «Sono grato per questa opportunità», ha commentato il giovane pilota. «Durante la pausa dalle gare, mi sono concentrato sulla preparazione fisica e sugli e-sport, in modo da essere nelle migliori condizioni per la ripresa della competizione». Il team principal è convinto dal canto suo che Katsuta possa dare il proprio meglio in Estonia: «L’Estonia è un rally che dovrebbe adattarsi alla sua esperienza e ai suoi punti di forza. Tuttavia, questa è la sua prima gara dopo una pausa di diversi mesi, quindi non sarà certamente facile per lui. Gli daremo il tempo di provare la Toyota Yaris WRC prima della gara per aiutarlo a rimettersi sulla giusta strada», ha specificato Mäkinen.

Crediti Video: WRC Timo

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati