WEC | De Vries nuovo collaudatore e pilota di riserva di Toyota fino al 2021

Al posto di Laurent

Nyck de Vries amplia i propri programmi sportivi e sarà anche collaudatore e pilota di riserva di Toyota nel FIA World Endurance Championship.
WEC | De Vries nuovo collaudatore e pilota di riserva di Toyota fino al 2021

Nyck de Vries sta ampliando i propri programmi sportivi e sarà anche collaudatore e pilota di riserva di Toyota Gazoo Racing nel FIA World Endurance Championship. Il nederlandese aveva disputato i rookie test del Mondiale dello scorso dicembre in Bahrain proprio con i giapponesi.

Toyota firma De Vries come collaudatore e riserva

Tanti impegni per de Vries che, dopo essersi laureato campione della Formula 2 lo scorso anno, ha trovato diversi programmi vista l’assenza di una chiamata dalla Formula 1. Il 25enne è già pilota ufficiale di Mercedes in Formula E sta disputando proprio il FIA WEC con il Racing Team Nederland in LMP2; in aggiunta, solamente settimana scorsa G-Drive Racing lo ha scelto per quasi tutte le gare dell’European Le Mans Series del 2020. Toyota, dopo averlo visto in azione nei test di Sakhir, gli affiderà il ruolo di sviluppo nella nuova Le Mans Hypercar che debutterà nel 2021, in sostituzione di Thomas Laurent. «Sono lieto di dare il benvenuto a Nyck de Vries in Toyota» ha detto Hisatake Murata, Presidente del Team. «Il feedback dopo il suo test in Bahrain è stato molto positivo, ha molto potenziale. Insieme al nostro Kenta Yamashita abbiamo due giovani molto promettenti che svilupperanno le loro capacità all’interno del nostro team. Auguro a Thomas Laurent tutto il meglio per il futuro».

Al lavoro sulla nuova Le Mans Hypercar

«Sono davvero entusiasta di unirmi a Toyota e lavorare di nuovo col team» ha dichiarato de Vries. «È un onore essere scelto come collaudatore e riserva, voglio ringraziare la squadra per l’opportunità. Guidare la TS050 HYBRID in Bahrain è stata un’esperienza fantastica. Ai tempi ho pensato che avrebbe potuto essere un’occasione unica, è quindi bello sapere che guiderò di nuovo la macchina e ancora più emozionante guardare avanti verso la fine di quest’anno, quando inizieremo a testare la nuova LMH».

Copyright foto: Toyota Gazoo Racing

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati