F4 Italia | Test Misano, Giorno 1 e 2: Minì e Simonazzi davanti a tutti

Due giornate intense

Gabriele Minì e Francesco Simonazzi sono stati i due piloti più veloci nella due giorni di test collettivi a Misano della Formula 4 italiana.
F4 Italia | Test Misano, Giorno 1 e 2: Minì e Simonazzi davanti a tutti

Sono andati in scena gli scorsi mercoledì e giovedì i test collettivi dell’Italian Formula 4 Championship Powered by Abarth a Misano. Gabriele Minì si conferma ancora in vetta con Prema, mentre Francesco Simonazzi ha mostrato ottime performance con DRZ Benelli.

Il resoconto delle due giornate di test

Minì è sicuramente uno dei favoriti per titolo di quest’anno e, dopo essersi ben comportato a Imola, il giovanissimo italiano è risultato il più veloce in entrambi i giorni e ha segnato il giro record di 1’34”332. C’è stato comunque chi ha cercato di opporsi: si tratta appunto di Simonazzi, sempre in seconda posizione e alla fine si è beccato solamente 0”149 di distacco. Bene anche Gabriele Bortoleto, 3° con Prema e sempre più in crescita, davanti a un altro ottimo rookie come Francesco Pizzi con Van Amersfoort Racing. Filip Ugran (Jenzer) e Jonny Edgar (VAR) sono invece i migliori “ripetenti” della Formula 4 tricolore, mentre si è rivisto anche Joshua Dürksen; il pilota proveniente dal Paraguay aveva ottenuto ottimi risultati (e anche una vittoria) nella scorsa stagione e sarà di nuovo al via con Mücke Motorsport, ma dovrà sicuramente dimostrare maggior maturità e fermezza.

Bhaitech conclude positivamente le due giornate

Più in difficoltà gli altri due piloti di Prema: Sebastian Montoya e Dino Beganovic hanno concluso rispettivamente 13° e 14° nella seconda giornata di test. Buon lavoro per Leonardo Fornaroli che sarà sulla griglia di partenza con Iron Lynx, 10° sempre giovedì. Bhaitech ha chiuso con discreto successo il lavoro di preparazione alla nuova stagione: Sebastian Ogaard è stato il più veloce posizionandosi al 9° posto. In top-10 nell’ultima sessione anche Jak Crawdord (VAR), mentre nel primo giorno spicca il 6° posto di Jasin Ferati con Jenzer.

Classifiche (a cura di ItaliaRacing)

Giorno 1
1 – Gabriele Minì – Prema – 1’34″735
2 – Francesco Simonazzi – DRZ Benelli – 1’35″023
3 – Filip Ugran – Jenzer – 1’35″091
4 – Gabriel Bortoleto – Prema – 1’35″099
5 – Francesco Pizzi – VAR – 1’35″149
6 – Jasin Ferati – Jenzer – 1’35″309
7 – Jak Crawford – VAR – 1’35″323
8 – Leonardo Fornaroli – Iron Lynx – 1’35″336
9 – Jonny Edgar – VAR – 1’35″370
10 – Sebastian Montoya – Prema – 1’35″417
11 – Dino Beganovic – Prema – 1’35″468
12 – Lorenzo Ferrari – AKM Antonelli – 1’35″659
13 – Francesco Braschi – ASM – 1’35″834
14 – Mateusz Kaprkyz – BVM – 1’35″876
15 – Axel Gnos – G4 Racing – 1’35″894
16 – Han Cenyu – AKM Antonelli – 1’35″918
17 – Piotr Wisnicki – Jenzer – 1’37″053

Giorno 2
1 – Gabriele Minì – Prema – 1’34″332
2 – Francesco Simonazzi – DRZ Benelli – 1’34″481
3 – Gabriel Bortoleto – Prema – 1’34″494
4 – Francesco Pizzi – VAR – 1’34″510
5 – Filip Ugran – Jenzer – 1’34″590
6 – Jonny Edgar – VAR – 1’34″640
7 – Joshua Duerksen – Mucke – 1’34″807
8 – Jak Crawford – VAR – 1’34″827
9 – Sebastian Ogaard – Bhaitech – 1’34″903
10 – Leonardo Fornaroli – Iron Lynx – 1’34″931
11 – Joseph Knopp – Mucke – 1’34″933
12 – Jasin Ferati – Jenzer – 1’34″936
13 – Pietro Delli Guanti – Technorace – 1’34″941
14 – Sebastian Montoya – Prema – 1’35″025
15 – Dino Beganovic – Prema – 1’35″077
16 – Dexter Patterson – Bhaitech – 1’35″106
17 – Francesco Braschi – AS Motorsport – 1’35″134
18 – Sebastian Freymuth – Cram – 1’35″226
19 – Mateus Kaprzyk – Cram – 1’35″250
20 – Axel Gnos – G4 Racing – 1’35″288
21 – Han Cenyu – AKM Antonelli – 1’35″356
22 – Vaint Bence – Mucke – 1’35″988
23 – Piotr Wisnicki – Jenzer – 1’36″513
24 – Pietro Negra – AKM Antonelli – 1’38″601

Copyright foto: Gabriele Minì

Leggi altri articoli in Formula 4

Commenti chiusi

Articoli correlati