MINI John Cooper Works GP, in azione nel leggendario Nurburgring Nordschleife [FOTO e VIDEO]

Un test particolare per la britannica

La nuova MINI John Cooper Works GP è scesa in azione al Nurburgring Nordschleife per mostrare tutte le sue doti di eccelente sportiva.

La nuova MINI John Cooper Works GP è la versione più estrema della compatta inglese ed è prodotta in soli 3.000 esemplari. Il modello in questione è uno dei più potenti del marchio, destinato per la strada ma anche per l’uso su pista. Ecco come si è comportato al Nürburgring Nordschleife.

MINI John Cooper Works GP in azione al Nurburgring Nordfschleife

Per gli ingegneri che si occupano dello sviluppo e test MINI, il Nordschleife è l’indicatore di prestazioni finale per ogni nuovo modello del marchio premium britannico. Si sono dedicati con particolare intensità alla sperimentazione della dinamica di guida della nuova MINI John Cooper Works GP (consumo combinato di carburante: 7,3 l/100 km; emissioni combinate di CO2: 167 g/km). Giro dopo giro hanno perfezionato il motore, telaio e proprietà aerodinamiche per far sì che la Nuova MINI John Cooper Works GP rendesse il leggendario “Green Hell” un paradiso per ogni appassionato di corse automobilistiche. La MINI John Cooper Works GP garantisce un piacere di guida estremo, portandolo ad un livello completamente nuovo per MINI. I tester sono anche riusciti a guidare un prototipo di questo atleta estremo sulla pista di quasi 21 chilometri in meno di otto minuti. Questo ha battuto il miglior tempo del modello precedente di quasi mezzo minuto.

MINI ha equipaggiato il veicolo di serie con tutte le qualità necessarie per garantire che anche i principianti della Nordschleife possano sperimentare subito l’esilarante go-kart feeling della sportiva britannica. Così, al suo ritorno al “Green Hell”, diventa subito chiaro che l’ultimo modello John Cooper Works supera la concorrenza nel segmento delle piccole auto non solo in termini di accelerazione longitudinale e laterale, ma la sua più grande carta vincente è il suo handling preciso e controllabile in ogni momento anche portata al limite.

Tutti i dettagli tecnici della MINI John Cooper Works GP

L’aspetto distintivo della MINI John Cooper Works GP già impressiona sulla linea di partenza: finiture in carbonio sui passaruota, uno spoiler sul tetto con contorno a doppia ala, grandi cerchi in lega leggera da 18″ forgiati e sospensioni inferiori di 10 mm rispetto alla MINI John Cooper Works suggeriscono inconfondibilmente il potenziale dinamico dell’esclusiva due posti. Premendo il pedale dell’acceleratore ci si limita a confermare questa impressione: accelerando verso il Tiergarten, ci vogliono solo 5”2 per raggiungere il traguardo dei 100 km/h. Un motore turbo a 4 cilindri con 225 kW/306 CV e una coppia massima di 450 Nm offre una velocità massima di 265 km/h. L’energia concentrata raggiunge le ruote anteriori dotate di pneumatici ad alte prestazioni specifici del modello attraverso una trasmissione Steptronic a 8 rapporti che, completa di differenziale autobloccante integrato, assicura ottime prestazioni senza perdita di coppia.

Copyright foto: MINI

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati