NLS | Pittard e Jensen vincono il primo appuntamento con la BMW di Walkenhorst

Seguono due Mercedes-AMG

Walkenhorst Motorsport vince il primo round stagionale della Nurburgring Langstrecken Serie con la BMW affidata a David Pittard e Mikkel Jensen.
NLS | Pittard e Jensen vincono il primo appuntamento con la BMW di Walkenhorst

Walkenhorst Motorsport conquista la vittoria nel primo appuntamento della Nürburgring Langstrecken Serie, andata in scena lo scorso sabato. David Pittard e Mikkel Jensen, a bordo della BMW M6 GT3, hanno terminato in prima posizione dopo quattro ore di gara.

BMW batte Mercedes… Dopo il traguardo

In realtà, Pittard – che ha guidato l’ultimo stint – era transitato sul traguardo solamente in seconda posizione, dopo aver subìto il sorpasso di Maro Engel sulla Mercedes-AMG GT3 Evo dell’Haupt Racing Team a 10 minuti dal termine. Il tedesco aveva meritatamente conquistato la vittoria, ma la sua auto è stata penalizzata di ben 37 secondi per non aver rispettato il tempo minimo in una sosta e, di conseguenza, la BMW del Walkenhorst Motorsport è stata promossa al primo posto. Ampia delusione per Engel e per il compagno di squadra Patrick Assenheimer, soprattutto perché la loro Mercedes è scattata dalla pole position e sono stati sempre nei piani alti della classifica. Fabian Schiller, Raffaele Marciello e Maximilian Buhk hanno invece concluso al 3° posto con la Mercedes di GetSpeed, anche lei protagonista della corsa endurance.

Il resoconto della prima gara in breve

Assenheimer era scattato brillantemente allo start ma ha trovato vita difficile con Buhk e Nico Müller (Team Car Collection). Assenheimer e Buhk si sono scambiati più volte di posizione, col secondo issatosi per bene al comando dopo la seconda sosta. Müller ha poi piazzato un gran sorpasso su Assenheimer e Michele Beretta (Phoenix Racing) alla prima curva, ma la terza fermata ai box ha rimescolato le carte facendo emergere davanti Jensen. Engel ci ha messo del suo per recuperare la BMW, che poi è passata nelle mani di Pittard sul finale, ma la penalità ha infranto ogni sacrificio fatto. Sprofonda al 7° posto l’Audi di Phoenix, con Beretta che ha accusato un problema meccanico all’ultimo giro. Audi si accontenta del 4° posto con Müller, Frijns e Rast, seguita da ROWE Racing e dalla Porsche di Manthey Racing.

Nürburgring Langstrecken Serie – 51. Adenauer ADAC Rundstrecken-Trophy, Gara: classifica finale

Copyright foto: BMW

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati