TCR Italy | Si ritorna in pista: Guastamacchia al comando con la Hyundai nei test di Misano

Con il Team Aggressive

Mauro Guastamacchia ha segnato il miglior tempo nella giornata di test collettivi del TCR Italy con la Hyundai i30 N TCR del Team Aggressive.
TCR Italy | Si ritorna in pista: Guastamacchia al comando con la Hyundai nei test di Misano

Dopo una pausa forzata a causa della pandemia di Coronavirus, il TCR Italy è ritornato in pista ieri a Misano Adriatico per una giornata di test pre-stagionali. Mauro Guastamacchia ha svettato davanti a tutti con la Hyundai i30 N TCR del Team Aggressive.

Il resoconto dei test di Misano

Il pavese, nel duplice ruolo di pilota e manager, ha siglato il tempo di 1’42’’899, ed è stato l’unico a scendere sotto il muro dell’1’43. «Non mi aspettavo questo risultato», ha detto Guastamacchia, felice della prestazione ma particolarmente provato dalle temperature elevate. “Nell’ultima parte del pomeriggio abbiamo deciso di fare una simulazione di gara, di 25 minuti più un giro, e lì è venuto fuori il tempo. Sono veramente soddisfatto, perché ho comprato la macchina soltanto lo scorso novembre. Dopo il lockdown ero andato a girare subito a Cremona, poi al Mugello, e mi sto trovando veramente bene. Poi quest’anno non vinceremo niente, ed entreremo nel TCR Italy con la massima umiltà, però abbiamo cominciato bene». Secondo tempo, e primo delle vetture TCR DSG, per Matteo Poloni, all’esordio al volante di una TCR, dopo aver corso nella Renault Clio Cup: il portacolori del team Race Lab ha stampato il crono di 1’43.861 al volante della sua Audi, precedendo Piero e Edoardo Necchi, padre e figlio sull’Audi del team Tecniengines. Quarto tempo per la Honda di BD Racing, con al volante Federico Paolino, al debutto nel TCR Italy.

Diversi piloti in pista

La prima Golf è quella di Elite, dove si sono alternati Diego Di Fabio e Nicola Franzoso, che correranno in Coppa Italia. Sesto tempo di giornata per l’Audi di BF Motorsport, con Paolo Palanti, Ronnie Valori e Edoardo Barbolini, i primi due intenzionati a dividere l’auto nel TCR DSG Italy Endurance. Alle loro spalle la Cupra, sempre del team BF, con Samuele Piccin e Filippo Zanin, anche loro intenzionati a prendere parte al TCR DSG Italy Endurance. Ottavo crono per l’Audi di HC Racing,nelle mani di Michele Esposito e Gaetano Oliva. Bel debutto nel TCR Italy per il diciassettenne Alessandro Giardelli, pluricampione di kart, autore del nono crono sulla Cupra di BD Racing. Decimo tempo per la seconda Golf di Elite Motorsport con Diego Cassarà e Walter Pugliese, ancora incerti sui programmi per la stagione. Da segnalare l’undicesima posizione per la Cupra DSG della Scuderia del Girasole con al volante il pilota diversamente abile Raffaele Gurrieri, che guida con il solo ausilio delle mani e anche lui esordiente nella serie.

TCR Italy – Test Misano: classifica

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati