IndyCar | Ferrari si prepara ad entrare? Ecco la fantasiosa livrea di Sean Bull

Cosa c'è di vero?

Ferrari sarebbe interessata a correre in IndyCar ma, nel frattempo, Sean Bull ha immaginato una possibile livrea ufficiale.
IndyCar | Ferrari si prepara ad entrare? Ecco la fantasiosa livrea di Sean Bull

Girano già da diverso tempo alcune indiscrezioni che vorrebbero interessata la Ferrari sul nuovo regolamento tecnico della IndyCar Series. Il Cavallino potrebbe entrare come motorista ma, nel frattempo, Sean Bull ha immaginato la possibile livrea ufficiale.

La visione fantasiosa di Sean Bull

Si nota fin da subito la chiara ispirazione dalla Ferrari SF1000 che corre in Formula 1, anche se qui c’è molto più spazio per il nero sulle fiancate, sull’ala anteriore e sullo spoiler posteriore. Sean Bull è noto per essere uno dei designer più in vista del momento, grazie anche alle sue creazioni nostalgiche che posta sui suoi profili social, per questa auto ha usato un modello 3D della Dallara DW12 di RaceSimStudio, cercando di immaginare come potrebbe essere la Ferrari ufficiale dell’IndyCar Series. Oltre alla normale Rossa, Bull ha realizzato anche una versione total-black con dettagli rossi e una bianco-blu che richiama la NART (North American Racing Team) che era la base americana per la Ferrari. Parlando seriamente, sarà possibile vederla in pista dal vivo?

Penske rivela: Ferrari interessata

Roger Penske, nuovo boss della serie americana, ha detto: «La Ferrari potrebbe essere interessata a unirsi al campionato, arrivando nel 2022 quando avremo nuove regole per i motori. Sarebbe un grande vantaggio avere un terzo produttore. Per la IndyCar sarebbe una grande aggiunta». Binotto conferma l’interesse, ma ha già messo le mani avanti. «La Ferrari ha molta responsabilità nei propri dipendenti. Vogliamo essere sicuri che ciascuno di loro avrà uno spazio di lavoro in futuro. Per questo motivo abbiamo iniziato a valutare programmi alternati e confermo che stiamo esaminando l’IndyCar, categoria molto diversa ma con un cambio di regolamenti previsto per il 2022».

Copyright foto: Sean Bull Design

Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati