TCR Italy | Stefanovski di nuovo al via nel campionato tricolore con Hyundai

Cambio d'auto per il macedone

Igor Stefanovski recupera la Hyundai per la stagione 2020 del TCR Italy, pronta a scattare a luglio.
TCR Italy | Stefanovski di nuovo al via nel campionato tricolore con Hyundai

Igor Stefanovski sarà di nuovo al via del TCR Italy, Il pilota macedone, due volte campione europeo Cronoscalate, non correrà però con la solita Cupra Leon TCR ma, anzi, rispolvererà la sua vecchia Hyundai i30 N TCR con cui aveva debuttato nel TCR Europe nel 2018.

Stefanovski sceglie Hyundai per la stagione 2020

Stefanovski riprenderà in mano la Hyundai, una delle vetture più competitive del campionato italiano e del panorama turismo internazionale, e cercherà sicuramente di dire la sua dopo ottime prestazioni nella passata stagione. «Il mio team manager Miroslav Rastovic è il ‘colpevole’» dice il macedone riguardo alla scelta della vettura coreana. «Ha insistito per passare a Hyundai per il 2018, ma quell’anno avevamo anche avuto la possibilità di un nuovo sponsor, quindi le cose stavano andando bene. Hyundai ci chiamò per un test e, dato che Gabriele Tarquini era lì con noi, abbiamo avuto la possibilità di ottenere alcune informazioni privilegiate sull’auto. È una vera macchina da corsa e il pacchetto è molto competitivo. Peccato che sia penalizzata drasticamente dal BOP: è un’auto completamente diversa quando non ha le ali legate. Andrea Adamo e Gabriele Tarquini hanno sviluppato la macchina mettendo insieme velocità e guidabilità, ma anche il team tecnico… sono tutti grandi nomi del mondo dell’automobilismo. Inoltre, i clienti di Hyundai Motorsport hanno ottenuto risultati eccellenti: BRC, Target, Engstler, MIRA sono riusciti a ottenere titoli e vittorie in tutto il mondo, quindi è stato logico arrivarci».

Il macedone punta alla vittoria

«L’anno scorso abbiamo partecipato ad alcune gare con la Cupra e abbiamo dimostrato che possiamo stare con i migliori, conquistando alcuni podi. Quest’anno mi piacerebbe ottenere risultati simili con la Hyundai, ma anche avere la possibilità di ottenere alcune vittorie» ha concluso Stefanovski.

Copyright foto: Igor Stefanovski

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati