WRC | La stagione 2020 riparte già ad agosto con il Rally Liepaja? ERC, già oltre 30 iscritti al Roma Capitale

Altre indiscrezioni sul WRC 2020

Per evitare i rischi di una seconda ondata pandemica, il WRC 2020 potrebbe ripartire al più presto ad agosto con il round in Lettonia condiviso con l'ERC. Intanto, sul fronte campionato europeo, arrivano novità per il Roma Capitale
WRC | La stagione 2020 riparte già ad agosto con il Rally Liepaja? ERC, già oltre 30 iscritti al Roma Capitale

Tra le varie ipotesi che si sono fatte strada ultimamente riguardo ai potenziali nuovi ingressi nel WRC 2020, il Rally Liepāja è stato uno dei primi nomi a saltare fuori, per poi scivolare un po’ in secondo piano rispetto a candidature come quella di Ypres o dell’Estonia.

La ripartenza del WRC 2020 anticipa di un mese?

Il round lettone che aprirà la pluririnviata stagione 2020 del Campionato Europeo Rally però ha un asso nella manica da giocarsi: il fatto che si disputerà il 14-16 agosto, cosa che farebbe anticipare la ripartenza del Mondiale rispetto all’ipotizzato periodo tardo estivo, ovvero a settembre. Dalle parti del WRC Promoter si preferirebbe infatti ricominciare il più presto possibile nel disgraziato caso ci fosse una tanto temuta seconda ondata del Covid-19, per la quale comunque non c’è certezza né pieno accordo nella comunità scientifica. Ma giacché parliamo di un virus che gli stessi scienziati stanno imparando a conoscere da pochi mesi, mai dire mai e soprattutto meglio non rinviare a domani ciò che si può fare oggi. E al di là delle preoccupazioni sanitarie, il WRC è ormai da tre mesi a secco di gare, che diventerebbero cinque se andrà in porto la ripartenza a settembre.

ERC: Rally Roma Capitale, in gara anche le WRC Plus

Ecco quindi che spuntano delle indiscrezioni (rilanciate da DirtFish) sul fatto che FIA e WRC Promoter possano tenere in considerazione il Liepāja, per il quale comunque si era intavolata una discussione con gli organizzatori per far sì che l’evento possa anche entrare per quest’anno nel WRC, sebbene sia fatto su misura per l’ERC. A proposito dell’Europeo Rally, proseguono i lavori per lo start stagionale dal Rally di Roma Capitale, in programma dal 24 al 26 luglio e valido anche come apertura del Campionato Italiano Rally: gli organizzatori hanno comunicato che ad una ventina di giorni dalla chiusura delle iscrizioni sono giunte già più di trenta adesioni, tra cui quelle degli equipaggi Hyundai Motorsport, team che parteciperà al nuovo format che il Roma Capitale accoglierà quest’anno: parliamo del Rally Stars, competizione parallela che riguarderà le WRC Plus. Così ha commentato il team principal Andrea Adamo: «Credo sia una bella opportunità partecipare ad una gara impegnativa e suggestiva come il Rally di Roma Capitale con la nostra Hyundai i20 Coupe WRC e Dani Sordo. Sicuramente ci sarà di grande aiuto tornare a correre su asfalto dopo diversi mesi. Il Rally di Roma sarà anche di grande aiuto al nostro equipaggio che avrà la possibilità di riprendere il volante e guidare su asfalto. Voglio cogliere l’occasione per ringraziare Aci Sport per averci dato questa opportunità e gli organizzatori del Rally di Roma Capitale per la collaborazione e per l’ospitalità. La manifestazione sarà sicuramente di grande impatto con la partenza da un luogo suggestivo come Castel Sant’Angelo e la passerella iniziale nel centro di Roma, decisamente affascinante».

 

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati