WRC | Hyundai Motorsport all’assalto del Rally di Alba: in corsa anche Neuville e Tanak

Si aggiungono altri piloti Hyundai per il Rally di Alba

Sempre più notevole lo schieramento Hyundai Motorsport al Rally di Alba: oltre agli equipaggi selezionati il team porterà in gara anche Thierry Neuville ed Ott Tanak
WRC | Hyundai Motorsport all’assalto del Rally di Alba: in corsa anche Neuville e Tanak

Al Rally di Alba del prossimo 2 agosto (qui la nostra guida con il percorso) ci sarà anche Hyundai Motorsport con alcuni suoi equipaggi, come confermato nei giorni scorsi dal team. Ma adesso arriva un piccolo cambio di programma, o meglio di line-up, che vedrà la scuderia diretta da Andrea Adamo schierare pezzi da novanta come Thierry Neuville ed Ott Tanak.

La line up Hyundai al Rally di Alba 2020

I due capitani della formazione di Alzenau andranno ad aggiungersi a Dani Sordo e Jari Huttunen, ma a differenza di questi ultimi (che saliranno a bordo della i20 R5, in particolare lo spagnolo sulla vettura preparata da BRC Racing) il belga e l’estone riprenderanno la loro i20 Coupé WRC ufficiale, con la quale affrontano il Mondiale Rally. In pratica dopo aver gareggiato – e stravinto – l’anno scorso con Sébastien Loeb Hyundai Motorsport prosegue a gratificare il Rally di Alba con i suoi piloti di peso. In attesa di conoscere la start list completa, con le iscrizioni che si sono chiuse ieri, nella gara che aprirà il Campionato Italiano WRC organizzata da Cinzano Rally Team oltre a Neuville, Tanak, Sordo (che andrà a sostituire Craig Breen, inizialmente previsto ma già impegnato al Rally di Roma Capitale della settimana prima) ed il prodotto del vivaio Huttunen, Hyundai dovrebbe essere rappresentata anche da Pierre-Louis Loubet, altro giovane finito nell’orbita di Alzenau, con la i20 Coupé WRC ma in veste di privato con il team 2C Compétition. La medesima vettura dovrebbe essere pilotata da Luca Pedersoli, campione CIWRC uscente, mentre dovrebbero essere della partita anche i due piloti dello Hyundai Motorsport Customer Racing Junior Driver, vale a dire l’alfiere del team nel WRC2 Ole Christian Veiby e Grégoire Munster, a bordo della i20 R5.

Test utili su asfalto per Hyundai Motorsport

Uno schieramento notevole per la gara praticamente di casa per Andrea Adamo, piemontese di nascita, ma non dimentichiamo la rappresentanza Hyundai che verrà proposta anche al Roma Capitale, valido sia per l’ERC europeo che per il nostro CIR. Due eventi, quello nel Lazio e quello di Alba, entrambi su asfalto, superficie sulla quale le i20 in generale non hanno praticamente corso quest’anno: motivo per cui si presenta l’occasione da sfruttare a mo’ di test e di affinamento per gli assetti delle vetture su cemento. In particolare Tanak debutterà per la prima volta con la WRC della casa coreana sull’asfalto, dopo averla guidata su ghiaccio, nevischio e sterrato nei primi tre round del WRC 2020; da notare infine il perdurare dell’assenza di Loeb, che ha corso quest’anno solo al Rallye di Monte Carlo per poi non essere stato più schierato da Hyundai Motorsport. 

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati