CIR

CIR | Davide Nicelli, dove eravamo rimasti? Per il pilota arriva anche l’impegno nel Tricolore Terra 2020

Debutto stagionale con MM Motorsport

Stagione impegnativa per MM Motorsport, che schiererà Davide Nicelli sia al Campionato Italiano Rally Due Ruote Motrici che in quello Terra. Confermata la vettura, la Peugeot 208 R2B
CIR | Davide Nicelli, dove eravamo rimasti? Per il pilota arriva anche l’impegno nel Tricolore Terra 2020

Lo scorso marzo vi avevamo parlato degli impegni stagionali di Davide Nicelli, giovane promessa dei nostri rally che si apprestava ad affrontare la sua terza stagione consecutiva nel Campionato Italiano Rally, gareggiando per il titolo nelle Due Ruote Motrici. Poche settimane da quell’articolo si sarebbe dovuto tenere il primo appuntamento del CIR 2020, il Rally Il Ciocco e Valle del Serchio, ma il Covid-19 e la pandemia che nel frattempo stava detonando anche in Italia ho poi bloccato tutto, congelando anche i piani di Nicelli Jr.

Nicelli e Mattioda tornano sulla Peugeot 208 R2B

Qualche mese dopo il virus ha finalmente mollato la presa almeno nel nostro Paese, e nonostante comunque continui a circolare – meno, per fortuna – i campionati titolati rally di casa nostra sono pronti a ripartire. O meglio, partire e basta, visto che non sono mai entrati dal vivo, ma finalmente ci siamo ed ecco quindi il giovane legnanese pronto a vender cara la pelle nel CIR 2RM dopo la piazza d’onore ottenuta l’anno scorso, dietro all’armata ufficiale Peugeot composta da Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella. Ancora una volta Nicelli avrà al suo fianco a dettargli le note Alessandro Mattioda, che proseguirà la collaborazione iniziata a metà 2018, quando l’equipaggio conquistò il quarto posto nel CIR 2RM e nel CIR Junior.

MM Motorsport debutta al fianco di Nicelli, in gara anche nel CIRT 2020

Confermata inoltre la struttura che supporterà il binomio, ovvero MM Motorsport, team toscano che preparerà e farà correre la Peugeot 208 R2B, in gara anche nel trofeo monomarca della casa del Leone, il 208 Rally Cup Top. La novità però sarà che il venticinquenne di Stradella competerà anche nel Campionato Italiano Rally Terra con lo stesso pacchetto fornito da MM Motorsport, e che quest’anno si comporrà di quattro appuntamenti. Un autentico debutto per il pilota, che dovrebbe così vivere la sua prima stagione intera su sterrato.

Più fronti competitivi quindi per Nicelli e Mattioda, con il pilota che si è detto estremamente soddisfatto del programma che condividerà con il team. «Un contesto, quello legato alle due espressioni del rallismo tricolore, dal quale mi aspetto un arricchimento a livello di esperienza, facendo leva su una stagione – quella passata – che mi ha visto raggiungere obiettivi e posizioni soddisfacenti come la Coppa Under 25 nel Tricolore, quella Junior nella classifica Due Ruote Motrici ed il terzo gradino del podio nel monomarca Peugeot Top», ha spiegato Nicelli, che debutterà con il team in questo 2020 al Rally del Casentino, valido per l’IRCup Pirelli e praticamente prima gara rally italiana della ripartenza, in programma dal 3 al 4 luglio. «Un progetto ambizioso che ho scelto di condividere con MM Motorsport, struttura che avevo avuto già modo di apprezzare nelle vesti di avversario», ha poi concluso il pilota. 

MM Motorsport punta sui giovani piloti

Il Team Manager di MM Motorsport, Manuela Martinelli, ha spiegato invece il progetto alla base del loro impegno assieme a Nicelli. «Ripartiamo da quelle che sono le prerogative del nostro team, ovvero puntare forte sui giovani in contesti esclusivi come il Campionato Italiano Rally ed il Tricolore Terra. Il progetto strutturato su Davide Nicelli è stimolante e – allo stesso tempo – costruito su basi solide quali l’esperienza accumulata dal ragazzo nella precedente stagione unita all’entusiasmo che, solitamente, contraddistingue i giovani. La nostra programmazione 2020 riparte da questo concetto, orgogliosi di essersi confermati punto di riferimento per il patrimonio rallistico giovanile che desidera confrontarsi su palcoscenici di assoluto livello».

Crediti Immagine di Copertina: ACI Sport

Leggi altri articoli in CIR

Commenti chiusi

Articoli correlati