WTCR | Cyan Racing svela la livrea delle Lynk & Co, iniziata la ricerca del quarto pilota [FOTO]

Ecco tutte le foto ufficiali

Cyan Racing ha svelato la livrea della propria Lynk & Co per la stagione 2020 del FIA WTCR. Intanto, si cerca il quarto pilota ufficiale...

Cyan Racing ha presentato la nuova livrea delle proprie Lynk & Co 03 TCR per la stagione 2020 del FIA WTCR. La squadra svedese adotterà la stessa colorazione dell’anno passato ma, intanto, si sta cercando il quarto pilota ufficiale dopo il ritiro di Andy Priaulx.

Stessi colori per Cyan Racing nel 2020

La squadra svedese ha pubblicato le immagini delle livree che utilizzerà nel Mondiale Turismo a partire da settembre. Come al solito c’è un netto dominio azzurro con alcuni dettagli gialli, i colori ufficiali della bandiera svedese, ma non si notato particolari differenze rispetto allo schema del 2019. «Il 2020 è il decimo anno di corse per noi e abbiamo mantenuto il nostro caratteristico blu-ciano, con qualche piccola evoluzione studiata per la prossima stagione che andremo ad affrontare», ha spiegato Fredrik Wahlén, AD e Team Manager della Cyan Racing. Oltre al solito blu-ciano, le Lynk & Co ora hanno una vistosa riga nera sulla fiancata e le scritte Cyan su cofano, portiere e tettuccio, mentre sono state tolte le strisce blu scuro dal paraurti anteriore e dai lati.

Alla ricerca del quarto pilota

Nel frattempo, Cyan Racing sta cercando il sostituto di Andy Priaulx, che qualche giorno fa ha annunciato di volersi dedicare alla carriera del figlio Sebastian. «Stiamo scandagliando il mercato», ha detto l’AD Christian Dahl. «Fortunatamente Lynk & Co è attiva e ci sono più piloti disponibili, per cui penso che a breve ne troveremo uno. Andy l’anno scorso ha fatto un grandissimo lavoro e speriamo che il nuovo arrivato faccia altrettanto». Nella prossima puntata del suo documentario Challenge the World, Cyan Racing racconterà tutti i retroscena della dipartita da Priaulx. Ricordiamo che gli attuali ufficiali sono sono Thed Björk, Yann Ehrlacher ed Yvan Muller.

Copyright foto: Cyan Racing

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati