IMSA | JDC-Miller Motorsports conferma tre Cadillac DPi per la stagione 2020

Ecco il programma per la stagione

JDC-Miller Motorsports ha riconfermato le due Cadillac DPi per la stagione 2020, entrambe presenti nel prossimo appuntamento dell'IMSA a Daytona.
IMSA | JDC-Miller Motorsports conferma tre Cadillac DPi per la stagione 2020

JDC-Miller Motorsports è uno dei primi team a riconfermare i propri piani per la stagione 2020 dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship. La squadra con sede in Minnesota correrà con due Cadillac DPi-V.R, di cui una marchiata Mustang Sampling Racing.

I piani per le due vetture

John Church, co-proprietario del team, ha confermato a Sportscar365 che entrambi i prototipi saranno presenti sulla griglia di partenza della prossima gara di Daytona prevista per il mese prossimo. Non ci sono cambiamenti per la #5 che avrà le insegne di Mustang Sampling, affidata come al solito a João Barbosa e a Sébastien Bourdais che avevano colto un 3° posto nella 24 Ore di Daytona d’inizio anno. Per quanto riguarda invece la #5, Chris Miller è stato affiancato da Tristan Vautier per le gare appunto di Daytona e anche di Road America. Al momento non è ancora chiara la line-up per Sebring, che verrà comunque annunciata il mese prossimo secondo quanto ha anticipato Church: «Penso che l’unica gara traballante dopo Sebring sia Laguna Seca. Ma questa potrebbe essere l’unica gara rimasta del programma che rimane incerta. Al momento non è facile, ma stiamo procedendo il più velocemente possibile per continuare».

In dubbio Duval per la Petit Le Mans

L’obiettivo di JDC-Miller Motorsports è quello di avere Vautier il più possibile in pista, ciò non conferma la presenza fissa del francese per il resto della stagione. «È per via della situazione finanziaria, ma sarebbe sicuramente il nostro obiettivo tenerlo in macchina il più possibile» ha ribadito Church. Per quanto riguarda le tappe endurance, Loïc Duval dovrebbe essere confermato per la 6 Ore di Watkins Glen e per la 12 Ore di Sebring sulla #5, ma c’è un punto interrogativo per la Petit Le Mans che si scontra con il round del DTM a Zolder.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati