WEC | Penske punta alla 24 Ore di Le Mans: “Obiettivo che voglio raggiungere”

Nuovo desiderio per l'americano

Roger Penske avrebbe espresso il desiderio di ritornare alla 24 Ore di Le Mans e di vincerla con il proprio team.
WEC | Penske punta alla 24 Ore di Le Mans: “Obiettivo che voglio raggiungere”

Roger Penske ha espresso un nuovo desiderio: quello di tornare alla 24 Ore di Le Mans e di vincerla con la propria squadra. All’imprenditore americano, attivo in diversi campionati, manca in bacheca il trofeo della celebre maratona francese.

Penske lancia il sasso: obiettivo Le Mans

Penske è attivo su più fronti, che confermano il suo amore per il motorsport: NASCAR, IndyCar (di cui è diventato anche il patron), IMSA e Supercars australiana sono i campi in cui è presente e vincente, ma quello che manca ancora è un successo alla 24 Ore di Le Mans. È dal 1971 che non affronta la classica transalpina, quando schierò una Ferrari 512M per Mark Donohue e David Hobbs sotto le insegne della NART, e l’ultima 24 Ore di Le Mans Virtuale ha accesso nuove ambizioni avendo partecipato con una Oreca 07 Gibson LMP2. «Una delle cose importanti per noi come squadra è quella di essere tra le più grandi che si siano mai viste nel motorsport» ha detto Penske ad Allan McNish durante un’intervista della gara virtuale. «Le Mans è certamente un obiettivo per noi, tutti abbiamo bisogno di un obiettivo e sono stato molto fortunato negli anni a correre con il mio team ottenendo campionati e grandi vittorie. Le Mans è un obiettivo che voglio raggiungere».

Impegnato nell’IMSA con una DPi

Non è poi così improbabile un possibile approdo del Team Penske alla 24 Ore di Le Mans, essendo attualmente impegnato nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship con una DPi e con Acura che passerà quasi sicuramente alle LMDh, quest’ultime ammesse proprio in Francia. Chissà, intanto sognare non costa nulla…

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati