WRC | Toyota riprende i test ufficiali. Ancora incerto il destino della vettura 2021

Anche Toyota Gazoo Racing riparte con i test

A breve ripartiranno i test di Toyota Gazoo Racing con la Yaris WRC e suoi equipaggi, ma resta in bilico il destino della nuova vettura 2021
WRC | Toyota riprende i test ufficiali. Ancora incerto il destino della vettura 2021

Cessato il blocco dei test deciso ad aprile dalla FIA causa coronavirus, i team del WRC stanno riprendendo in ordine sparso le prove su strada per mettere a punto gli assetti delle loro vetture in vista… vabbé, ormai l’estate del Mondiale Rally è andata, ma le occasioni per gareggiare potrebbero comunque non mancare.

Test per la Toyota Yaris WRC, tornano Ogier, Evans e Rovanpera

Dopo Hyundai Motorsport e dopo l’annuncio della ripresa dei test anche da parte di Pirelli, che fornirà in esclusiva i pneumatici per le vetture Rally1 e Rally2 dal WRC 2021, ora è il momento di Toyota Gazoo Racing, che rimetterà in carreggiata la propria Yaris WRC la prossima settimana. Ciò avverrà ovviamente sulle strade dei casa del team di Puppola, ovvero la Finlandia, con un programma di tre giornate di test (sulle quattro totali messe a disposizione dalla FIA, in attesa vengano definite nuove procedure nel Consiglio Mondiale del Motorsport previsto il prossimo venerdì) che coinvolgeranno ovviamente i tre moschettieri della squadra di Tommi Mäkinen più i rispettivi copiloti, ovvero l’attuale leader del WRC 2020 Sébastien Ogier, l’attuale secondo Elfyn Evans e il talento in irresistibile ascesa di Kalle Rovanpera.

Che ne sarà della Toyota Yaris WRC 2021?

L’obiettivo sarà quello di testare nuovi sviluppi per l’auto, alla pari di quanto ha fatto Hyundai che ha provato di recente inedite soluzioni aerodinamiche sugli sterrati finnici, e fare in modo che gli equipaggi possano riprendere la mano con la Yaris WRC Plus. Se da un lato riprendono perciò i test ufficiali, ancora da Toyota Gazoo Racing non filtra alcuna conferma né tantomeno commento sulla notizia choc lanciata in questi giorni da DirtFish, ovvero la fine del programma di sviluppo della nuova Yaris WRC che avrebbe dovuto essere schierata nella prossima stagione (basata a sua volta sulla GR Yaris, modello di serie presentato quest’anno).

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati