IMSA | iRacing Pro Series, Watkins Glen: Pflucker vince, titolo a Spengler e BMW

Gara rocambolesca per il canadese

Rodrigo Pflucker vince con la Ford GT l'ultimo round dell'IMSA iRacing Pro Series, ma il titolo va nelle mani di Bruno Spengler e BMW.
IMSA | iRacing Pro Series, Watkins Glen: Pflucker vince, titolo a Spengler e BMW

Si conclude a Watkins Glen il lungo cammino dell’IMSA iRacing Pro Series, il campionato virtuale della serie nordamericana durante questo periodo di quarantena. Rodrigo Pflucker conquista la sua prima vittoria, ma il titolo va nelle mani di Bruno Spengler e BMW.

Il resoconto dell’ultimo appuntamento

Pflucker è scattato dalla pole position con la Ford GT e ha pienamente dominato la gara, meritando dunque il successo finale. Il peruviano è sempre stato competitivo anche nei precedenti appuntamenti, ma ha sempre perso molto tempo durante i pit-stop; stavolta ciò non è successo e, anzi, una sosta tempestiva e un ottimo out-lap gli hanno permesso di mantenere un ottimo vantaggio, consentendo anche di gestire il restart a 37 minuti dalla fine. Niente da fare per Shane van Gisbergen, 2° con la Porsche 911 RSR di AIM Vasser Sullivan a meno di 2” dal vincitore ma in grado di raccogliere di nuovo il podio dopo quello conquistato in Virginia. Ricordiamo che il neozelandese ha sempre corso con BMW, ma solamente dal penultimo round è passato proprio con Porsche. Gara rocambolesca invece per Spengler: il canadese è stato coinvolto in un incidente alla partenza con la Ford di Richard Heistand, costringendolo a ripristinare la vettura ai box. L’alfiere di BMW ha concluso solamente 14°, ma Nicky Catsburg non è andato oltre il 4° posto e così il titolo è andato proprio nelle mani di Spengler.

Ecco tutti i primi dieci

BMW riesce comunque a cogliere il podio con John Edwards, transitato sul traguardo in terza posizione e seguito da Robby Foley (Turner Motorsport) e da Connor De Phillippi. Agustin Canapino, Jesse Krohn, Laurens Vanthoor e Jules Gounon hanno completato la top-10.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati