IMSA | Dixon con Wayne Taylor Racing alla Petit Le Mans e alla 12 Ore di Sebring

Confermato lo statunitense

Scott Dixon, oltre ad andare a caccia del titolo IndyCar, correrà le ultime due gare endurance dell'IMSA con Wayne Taylor Racing.
IMSA | Dixon con Wayne Taylor Racing alla Petit Le Mans e alla 12 Ore di Sebring

Wayne Taylor Racing ha confermato la presenza di Scott Dixon sulla propria Cadillac DPi-V.R negli ultimi due appuntamenti endurance dell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship. Il pilota della IndyCar Series correrà sia la Petit Le Mans che la 12 Ore di Sebring.

Dixon confermato da Wayne Taylor Racing per Road Atlanta e Sebring

In cinque volte campione della IndyCar e tre volte vincitore assoluto della 24 Ore di Daytona sarà al via con WTR anche a Road Atlanta e a Sebring, quest’ultima rimandata a fine anno a causa della pandemia di Coronavirus. Lo statunitense sarà quindi di nuovo al fianco dei titolari Renger van der Zande e Ryan Briscoe, che proprio a gennaio avevano trionfato a Daytona assieme a Kamui Kobayashi, pilota ufficiale di Toyota nel FIA World Endurance Championship. «Avendo avuto Scott Dixon all’inizio dell’anno a Daytona, è meraviglioso averlo con noi anche alla Petit Le Mans e per il finale di stagione a Sebring» ha dichiarato Wayne Taylor. «È davvero uno dei più grandi piloti che io abbia mai visto. Parla molto poco, ma quando dice qualcosa tutti lo ascoltano. Con un inizio anno così ricco di successi, correndo fuori dagli schemi vincendo, è importante avere Scott nel nostro team per concludere la stagione con queste due gare importanti».

Dixon alla caccia del titolo IndyCar

La Petit Le Mans è in programma nella data originale del 17 ottobre, mentre la 12 Ore di Sebring è stata piazzata il 14 novembre; due date che non si sovrappongono con l’attuale calendario della IndyCar, dove Dixon è di nuovo uno dei favoriti per il titolo con Chip Ganassi Racing vincendo addirittura nel primo round in Texas. «Sono felice di essere tornato a correre in IndyCar e anche di chiudere la stagione nell’IMSA» ha detto l’americano.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati