WTCR | Michelisz mette all’asta la propria tutta per una raccolta fondi

Un'iniziativa benefica

FIA ed RM Sotheby’s hanno creato un'asta benefica per raccogliere fondi contro il Coronavirus. C'è anche una tuta di Nobert Michelisz, campione del WTCR.
WTCR | Michelisz mette all’asta la propria tutta per una raccolta fondi

Un gesto davvero nobile quello fatto da Norbert Michelisz: il campione in carica del FIA WTCR ha messo all’asta la propria tuta che indossò nel finale di stagione dello scorso anno a Sepang. I fondi raccolti saranno destinati per la lotta al Coronavirus.

FIA e RM Sotheby’s lanciano un’asta benefica

In collaborazione tra FIA ed RM Sotheby’s, il mondo del motorsport si è attivato per raccogliere fondi per l’International Federation of Red Cross e Red Crescent Societies nella lotta contro il COVID-19. Ovviamente non poteva mancare l’alfiere di Hyundai, che ha donato la propria tuta per l’asta che si terrà dal 15 al 22 giugno, chiamata appunto #RaceAgainstCovid. Michelisz non sarà l’unico pilota del WTCR a partecipare: infatti, anche altri grandi protagonisti del Mondiale daranno qualcosa di loro, ma solamente nei prossimi giorni verranno rivelati. Nel frattempo, possiamo già vedere chi ha preso parte all’iniziativa: molti piloti di Formula 1 tra cui Lewis Hamilton, Sebastian Vettel, Charles Leclerc, Valtteri Bottas e addirittura anche Damon Hill, quest’ultimo con la tuta e il casco di quando corse la stagione 1995 con la Williams. C’è anche la leggenda della 24 Ore di Le Mans Tom Kristensen con una tuta Audi del 2014.

Apertura il prossimo 15 giugno, tanti cimeli verranno svelati nei prossimi giorni

C’è comunque da sottolineare che, in realtà, la tuta è stata gentilmente donata dal BRC Racing Team. Si tratta comunque di una bella iniziativa, nel tentativo di arginare la pandemia di Coronavirus. L’asta durerà diversi giorni, quindi… preparate il portafoglio!

Copyright foto: Florent Gooden / DPPI

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati