WTCR | Iscrizioni aperte fino al 19 giugno, valide anche quelle singole per gara

Le novità per la stagione 2020

Il FIA WTCR chiuderà le proprie iscrizioni il prossimo 19 giugno, ma si potrà farlo anche con una sola auto. Saranno sempre aperte quelle singole gara per gara.
WTCR | Iscrizioni aperte fino al 19 giugno, valide anche quelle singole per gara

Il FIA WTCR ha presentato recentemente il proprio calendario ridotto a soli sei appuntamenti in Europa e le iscrizioni scadranno il prossimo 19 giugno. I team potranno iscrivere anche una sola vettura, oppure scegliere di farlo gara per gara ma con peso aggiuntivo.

Possibilità d’iscriversi fino al 19 giugno

La FIA Touring Car Commission ha scelto di aprire all’iscrizione di una sola vettura per questa stagione, per permettere l’entrata di altri piloti e team interessati. La prima parte di registrazioni si era chiusa il 6 marzo, ma la pandemia di coronavirus ha impedito a parecchi piloti di completare i piani per formalizzare la propria adesione in tempo prima della scadenza. Siccome c’è sempre la volontà di dare a tutti modo di correre per l’intera stagione del WTCR, si è lavorato anche in questo senso, oltre che sul nuovo calendario, che come sappiamo si svolgerà solamente in Europa. François Ribeiro, Capo di Eurosport Events (promoter del WTCR), ha detto: «Chiaramente siamo al corrente dei problemi che ha causato il COVID-19 ai team che volevano correre nel WTCR, ecco perché, assieme alla FIA, abbiamo introdotto nuove misure per ridurne i costi e aiutarli. Con questo sistema e un calendario esclusivamente europeo, non ridurremo le iniziative promozionali e di marketing, così come gli investimenti nella serie, dunque apriamo anche a tutti coloro che vogliono partecipare».

Gow: “Campionato ccessibile a tutti”

«Per correttezza verso le squadre che già si sono iscritte, chi lo farà con una sola vettura non sarà però ammesso nella classifica riservata ai Team del WTCR 2020, mentre i piloti potranno invece prendere punti per il titolo. Tutti i team che vorranno aggiungere una macchina a quelle già iscritte potranno farlo, ma secondo il regolamento della classifica Rookie», ha concluso poi Ribeiro. Alan Gow, Presidente della FIA Touring Car Commission, ha aggiunto: «Un durissimo e lungo lavoro è stato fatto per consentire al WTCR di essere accessibile a tutti riducendo ulteriormente i costi.

I cambiamenti per questo 2020

È in programma una giornata di test ufficiali al Salzburgring prima della gara austriaca, mentre è stato ridotto a sei persone lo staff che può occuparsi di un’auto. Abbassato il numero di gomme disponibili, così come c’è 30% in meno sul costo della benzina, che sarà di 4 euro al litro. L’accesso non sarà consentito prima del pomeriggio del giorno precedente alle verifiche tecniche. Si potrà ancora iscriversi gara per gara con un pagamento singolo e l’obbligo di caricare del peso extra.

Copyright foto: Gregory Lenormand / DPPI

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati