Formula E | Lotterer conquista punti preziosi per Porsche nella Race at Home Challenge

Ottavo posto finale tra i team

André Lotterer si classifica 10° nell'ultima gara della Race at Home Challenge della Formula E. Porsche è ottava nella graduatoria riservata ai team.
Formula E | Lotterer conquista punti preziosi per Porsche nella Race at Home Challenge

Un altro arrivo in zona punti per Porsche negli ultimi due appuntamenti della Race at Home Challenge della Formula E. La Casa di Stoccarda ha concluso al 10° posto con André Lotterer nella Gran Finale, cogliendo l’8° posto nella classifica riservata ai team.

Porsche chiude in zona punti l’ultima gara

Neel Jani è sostanzialmente il miglior pilota di Porsche in questa competizione virtuale, creata durante la quarantena conseguente alla pandemia di Coronavirus e che raccoglieva fondi per l’UNICEF; lo svizzero ha infatti concluso in ottava posizione nella graduatoria piloti con 35 punti, che potevano essere molti di più se non fosse stato per un inizio caotico nella Gran Finale, dove è sprofondato dal 7° al 23° posto. Jani ha tentato in ogni modo di risalire, ma con il format della Race Royale è stato subito eliminato. Tutte le responsabilità sono passate quindi nelle mani di Lotterer, che aveva guadagnato due posizioni allo start e procedendo con un buon ritmo fino ad ottenere il 10° posto. «Questa gara ha segnato la fine della Race at Home Challenge. Tutto sommato, è stata un’ottima idea portare questa serie a beneficio dell’UNICEF. È stato anche molto divertente competere contro i ragazzi di Formula E nelle ultime settimane. ci siamo allenati molto per migliorare da una gara all’altra, è stato tutt’altro che facile. Ora spero che presto potremo premere il gas sulle piste vere» ha detto Lotterer.

Rogers in top-5 tra i sim-driver

«Non avevo mai trascorso così tanto tempo sul simulatore a casa prima d’ora. Ne è valsa decisamente la pena, poiché abbiamo sostenuto l’UNICEF e aiutato i bambini di tutto il mondo. Da un punto di vista sportivo, mi ci è voluto un po’ di tempo per abituarmi alla Formula E virtuale, ma smi sono appassionato di più ad ogni gara» ha concluso Jani. Ottime prestazioni invece nella Challenge Grid, riservata ai sim-driver e agli ospiti speciali: Joshua Rogers ha concluso infatti in quinta posizione, battagliando anche per il 4° posto. Buono anche il risultato di Marius Golombeck, 10°.

Copyright foto: Porsche Newsroom

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati