Formula E | Guenther e BMW terminano la Race at Home Challenge con altri due podi

Arriva il titolo nella Challenge Grid

Maximilian Guenther conquista due terzi posti negli ultimi due appuntamenti della Race at Home Challenge della Formula E.
Formula E | Guenther e BMW terminano la Race at Home Challenge con altri due podi

BMW i Andretti Motorsport conclude la Race at Home Challenge della Formula E con due terzi posti, conquistati entrambi da Maximilian Günther. La Casa bavarese può comunque festeggiare il titolo nella Challenge Grid, conquistato da Kevin Siggy.

Guenther ottiene il 4° posto finale tra i piloti

Nella gara finale erano in palio punti doppi per i piloti di Formula E. Günther è arrivato terzo sul suo circuito di casa virtuale a Berlino. Il tedesco ha chiuso al 4° posto in classifica generale con 118 punti, mentre il titolo è andato a Stoffel Vandoorne. Opaca prestazione di Alexander Sims, arrivato 13°.  Sabato, la settima gara della stagione si era svolta sul circuito virtuale di New York: Günther ha tagliato il traguardo al 5° posto, ma gli è stato assegnato il 3° dopo le penalità conferite a posteriori a Vandoorne e Rowland. Sims ha anche concluso la gara di sabato al 13 ° posto. «È bello poter completare la stagione della Race at Home Challenge con due podi. Mi è piaciuto molto lottare per il titolo dall’inizio alla fine. Congratulazioni a Kevin Siggy, che ha fatto alcune fantastiche prestazioni nella BMW iFE.20 virtuale. Congratulazioni anche a Stoffel Vandoorne per la sua vittoria generale nella Drivers’ Grid. Ora non vedo l’ora di tornare alla vera pista» ha detto Günther.

Siggy vince il titolo della Challenge Grid

Il grande vincitore della Challenge Grid è stato il pilota del Team Redline Kevin Siggy, che ha vinto ieri la finale dei sim-driver. Siggy ha gareggiato con i colori della BMW i Andretti Motorsport per l’intera stagione e sarà premiato per la sua vittoria con un test drive sulla vera vettura di Formula E. Avrà anche uno dei posti ambiti nella gara finale della BMW SIM M2 CS Racing Cup, che si svolgerà alla fine dell’anno come parte del BMW SIM Live Event a Monaco di Baviera. Siggy ha conquistato il 2° posto sabato ma era già sicuro di conquistare la vetta della classifica generale dopo sette gare, il che significava iniziare la Grand Final dalla pole position. Solo il vincitore di quest’ultima gara avrebbe vinto i premi – e Siggy non si è lasciato sfuggire quel successo.

Copyright foto: BMW Motorsport

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati