WTCR | Berthon ritorna nella stagione 2020 con l’Audi di Comtoyou

Dopo l'assenza dello scorso anno

Nathanael Berthon ritorna nel FIA WTCR grazie a Comtoyou, che lo ha ingaggiato sulla sua Audi RS LMS TCR al fianco di Tom Coronel.
WTCR | Berthon ritorna nella stagione 2020 con l’Audi di Comtoyou

Arriva una nuova iscrizione per il FIA WTCR di quest’anno: infatti, Nathanaël Berthon ritorna nel Mondiale con Comtoyou Racing dopo un anno di assenza. Il pilota francese ritrova la sua Audi RS LMS TCR con cui centro un podio nel 2018.

Berthon ritorna nel WTCR con Comtoyou

Come detto, Berthon era già stato protagonista della serie nel 2018 centrando anche un podio, poi l’anno scorso si era concentrato su altre categorie. Raggiunto nuovamente l’accordo con il team belga, Berthon potrà tornare al volante della Audi RS 3 LMS con cui farà la sua prima uscita annuale in occasione della Race of Austria a settembre. «Per me è un grandissimo piacere tornare a correre nel FIA ​​WTCR con il supporto e l’aiuto di Audi Sport, DHL ed Audi France», ha detto il 30enne. «Conosco la macchina e buona parte delle piste, per cui non ci metterò molto a rientrare nei giochi. Sono felicissimo di poter rivedere tutto il team Comtoyou Racing, abbiamo tutto per vincere».

Pronto a correre la 24 Ore di Portimao della 24H Series

Berthon, come detto, comincerà l’avventura 2020 dal Salzburgring il 12-13 settembre, poi negli altri eventi di Germania (Nürburgring Nordschleife), Slovacchia (Slovakia Ring), Ungheria (Hungaroring), Spagna (MotorLand Aragón) ed Italia (Adria International Raceway). Per allenarsi, il transalpino prenderà parte alla 24 Ore di Portimão della 24H Series di Creventic, in programma il 12-14 giugno. Lo scorso anno terminò quinto alla 24 Ore di Le Mans nella classe LMP2 e fece squadra con Coronel e Nicolas Baert (figlio del proprietario Comtoyou, Jean-Michel Baert) vincendo la Spa 500. Il Team Manager François Verbist, che ha grande esperienza nelle corse endurance, seguirà la gara portoghese della sua Audi RS 3 LMS.

Copyright foto: FIA WTCR

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati