WTCR | Ritorno possibile delle Alfa Romeo di Romeo Ferraris nella stagione 2020

Ecco le probabilità

Il Team Mulsanne potrebbe tornare nel FIA WTCR con le due Alfa Romeo Giuletta Veloce TCR di Romeo Ferraris.
WTCR | Ritorno possibile delle Alfa Romeo di Romeo Ferraris nella stagione 2020

Romeo Ferraris aveva ritirato qualche mese fa le sue due Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR dal FIA WTCR, spostando tutto il focus sulla nuova elettrica del Biscione per l’ETCR. Stando a quanto dichiara Motorsport.com Italia, il Team Mulsanne potrebbe tornare nel Mondiale di quest’anno.

Alfa Romeo potrebbe  tornare nel FIA WTCR

La pandemia di Coronavirus ha costretto Eurosport Events, il promoter del campionato, a ridurre il calendario a sei appuntamenti e concentrandoli tutti nella sola Europa. Si tratta di una mossa che potrebbe favorire il ritorno proprio delle due Alfa Romeo, tant’è che sembra ormai certa la loro presenza. «Per tutta una serie di variazioni e modifiche che i vari campionati hanno dovuto affrontare, unite a diverse concomitanze, la situazione oggi è cambiata. Terminata la passata stagione, eravamo in procinto di vendere le due Giulietta che hanno corso nel WTCR 2019, poi non si è concretizzata la questione e quindi sono nuovamente a nostra disposizione. Dunque ci siamo seduti attorno ad un tavolo per guardarci in faccia e ci siamo detti: perché non sfruttarle?» ha detto Michela Cerruti, Manager della Romeo Ferraris, proprio a Motorsport.com Italia.

Al lavoro per trovare i due piloti

La Cerruti ha poi continuato: «È un’idea che ci è venuta in mente da un paio di settimane, abbiamo valutato una serie di questioni e ci sono i presupposti per cogliere l’occasione che ci regala il nuovo calendario del WTCR, che come sappiamo si correrà solamente in Europa. Anche il fatto che per la prima volta un evento della serie si svolgerà in Italia, sul nuovo tracciato di Adria, ci ha motivato, pensando a tutti i fan che da sempre ci chiedevano quando avrebbero potuto vedere in azione le Giulietta del WTCR in Italia». Intanto è partita la ricerca dei due piloti che potrebbero occupare i rispettivi sedili…

Tutte le dichiarazioni sono state prese da Motorsport.com Italia

Copyright foto: Gregory Lenormand / DPPI

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati