Skoda Fabia REX, la vettura Rally2 elettrica posticipa il proprio debutto a gennaio 2021

Esordio nello Janner Rally austriaco

La nuova Skoda Fabia REX, l'elettrica Rally2 sviluppata da BRR e Kreisel Electric, ha subito dei ritardi per via della pandemia ma dovrebbe debuttare comunque a gennaio 2021
Skoda Fabia REX, la vettura Rally2 elettrica posticipa il proprio debutto a gennaio 2021

La nuova Skoda Fabia REX (dovrebbe chiamarsi così), una Rally2 completamente elettrica, ha subito un certo ritardo nel progetto a causa della pandemia, ma ora la vettura sviluppata dal team Baumschlager Rallye & Racing in collaborazione con Kreisel Electric potrebbe essere pronta per le corse da gennaio 2021.

Dal rallycross al rally, la Skoda Fabia REX di Kreisel e BRR

Parliamo della prima vettura Rally2 (già R5) totalmente elettrica, con un motore da 280 cavalli derivato dal rallycross, disciplina che vede proprio Kreisel impegnata in prima linea: dal 2022 infatti sarà il fornitore dei propulsori a zero emissioni del WRX, che diverrà così un campionato totalmente elettrico. Ovviamente il motore della Skoda Fabia REX presenta una minor potenza rispetto alle cugine del rallycross (che avranno un motore da 680 cv), ma necessita di una maggiore affidabilità e durabilità per sostenere un tipo di competizione dal chilometraggio più lungo tra prove speciali e trasferimenti, come sono appunto le gare rally. Si punta perciò a far sì che l’autonomia della vettura con una unica carica possa durare per 135 km. Come spiegano da Kreisel Electric, «l’autonomia è logicamente importante per il progetto rally. Abbiamo sviluppato nel nostro stabilimento una batteria affidabile che ci consente di avere la massima autonomia possibile. Per i rally abbiamo inoltre sviluppato una stazione di ricarica rapida, con una batteria portatile sufficientemente potente, che viene utilizzata per caricare la batteria del veicolo: possiamo ricaricare completamente la nostra auto nell’area di assistenza in 18 minuti».

Debutto nel 2021 nel Campionato Austriaco Rally

Un progetto ambizioso rallentato però dal coronavirus. La Skoda Fabia REX era stata annunciata alla fine della scorsa stagione, ma poi come abbiamo detto all’inizio la pandemia ha rallentato la tabella di marcia, come ha spiegato a Rallye Magazin Raimund Baumschalger, a capo del team BRR. «Abbiamo perso circa quattro o cinque mesi perché ci sono state delle restrizioni che hanno colpito i  fornitori. Ma il nostro progetto è in corso e sono lieto che la gente di Kreisel Electric sia così entusiasta riguardo al nostro progetto». Salvo quindi imprevisti, il test ufficiale è fissato ad ottobre, mentre il debutto della vettura avverrà quindi a gennaio in occasione dello Jänner Rally, prima tappa del Campionato Nazionale Austriaco.

Crediti Immagini di Copertina: Kreisel Electric

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati