Abarth Rally Cup 2020, si parte dal Roma Capitale?

Il bilancio delle Abarth in attesa della ripartenza

Nell'attesa ripartano le gare che vedranno coinvolte anche le Abarth 124 Rally, ecco il bilancio dello scorso anno dell'Abarth Rally Cup, che dovrebbe scattare a luglio
Abarth Rally Cup 2020, si parte dal Roma Capitale?

Se tutto va come si spera debba andare, l’ERC 2020 dovrebbe partire a luglio dal Rally di Roma Capitale dopo tanti rinvii e stravolgimenti del calendario. Il coronavirus ha messo in pausa però non solo il Campionato Europeo Rally, ma anche un format solido come l’Abarth Rally Cup.

Il bilancio delle Abarth 124 Rally e del format legato all’ERC

Anche il campionato dedicato alle scattanti 124 Rally della casa dello Scorpione potrebbe partire dal Roma Capitale: come nel 2019, anno di debutto della serie monomarca, la competizione si legherà a sei appuntamenti del campionato europeo. Tuttavia sono stati rinviati i primi due round mentre il terzo è stato cancellato per questa stagione (nell’ordine, Rally delle Isole Canarie, Liepāja e Polonia), quindi non resta che affidarsi agli asfalti del Lazio per rilanciare l’Abarth Rally Cup.

La vettura protagonista della serie, intanto, ha raccolto in questi anni una serie di soddisfazioni tra campionati nazionali ed internazionali (tra cui il successo nella Coppa FIA nella categoria R-GT sia nel 2018 che nel 2019), come ha raccontato nel suo bilancio l’Head of EMEA Fiat & Abarth Brands Luca Napolitano: «In 70 anni di storia, le Abarth hanno corso su tutte le strade d’Europa, vincendo ovunque. E ancora oggi, con quasi 100 successi di categoria, la 124 Rally è la vettura da battere nella categoria RG-T. Nel 2019 all’interno dell’European Rally Championship la 124 rally ha vinto 57 delle 88 prove speciali cui ha preso parte. E ora non vediamo l’ora di tornare a correre e a vincere».

“Non vediamo l’ora di vedere l’Abarth 124 Rally nell’ERC”

Nell’Abarth Rally Cup, format nato lo scorso anno, l’Abarth 124 Rally ha percorso globalmente più di 4.000 km sui 300.000 affrontati dalle spider nel corso delle partecipazioni agli eventi in cui è stata impiegata. «L’anno scorso l’Abarth Rally Cup ha svolto un ruolo importante nell’European Rally Championship», ha dichiarato il coordinatore dell’ERC Jean-Baptiste Ley. «Non vediamo l’ora di vedere l’Abarth 124 Rally nel campionato FIA ERC non appena ricomincerà la stagione». L’anno scorso l’Abarth Rally Cup fu vinta dal nostro Andrea Nucita con Bernardo di Caro alle note, dopo una battaglia campale contro l’equipaggio polacco formato da Dariusz Polonski e Lukasz Sitek. Successo italiano anche nella FIA R-GT Cup grazie ad Enrico Brazzoli e Manuel Fenoli, autori dei trionfi di categoria nelle prove del Rallye di Monte Carlo, Tour De Corse e Rallye Sanremo.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati