Torna il Rally San Crispino in versione eSport: al vincitore un test sulla Ford Fiesta R5 assieme a Campedelli

Come partecipare al Rally San Crispino eSport

Nasce la prima edizione del Rally San Crispino eSport, competizione virtuale che rievoca la gara romagnola organizzata da Rubicone Corse. In palio la possibilità di condividere l'abitacolo della Ford Fiesta R5 con Simone Campedelli
Torna il Rally San Crispino in versione eSport: al vincitore un test sulla Ford Fiesta R5 assieme a Campedelli

Se nel resto del mondo domina un po’ di incertezza, in Italia qualcosa si sta muovendo per far partire la stagione rallistica, sebbene giocoforza ridimensionata. Nel frattempo, tengono ancora banco le competizioni virtuali alle quali anche alcune gare nostrane si stanno approcciando, in particolare nel mondo rally.

Rally San Crispino, una storia che non s’interrompe

In questi mesi infatti abbiamo avuto alcuni casi di competizioni convertite al sim racing come la Targa Florio, basate sulla piattaforma offerta dal videogioco DiRT Rally 2.0, la stessa che fornirà l’architrave ad un appuntamento che ha attraversato venticinque anni della storia italiana della disciplina, ovvero il Rally San Crispino. L’evento organizzato da Rubicone Corse entra quindi nell’agone virtuale grazie anche al lavoro portato avanti da Simone Campedelli, che proprio nella scuderia di famiglia mosse i primi passi nei rally: ora il pilota già CIR e prossimo a ritornare nel CIRT contribuisce a restituire agli appassionati un evento che vinse nella sua ultima edizione del 2012 nella categoria delle Due Ruote Motrici (il successo assoluto fu invece di Paolo Andreucci, mattatore della gara).

1° Rally San Crispino eSport Edition: come partecipare e premio in palio

Il Rally San Crispino eSport porterà quindi appassionati e sim racer nella controparte virtuale degli sterrati della gara, nata a Cesena su asfalto per poi scoprire dal 2009 le non molto distanti terre eugubine, già teatro a loro volta degli sconfinamenti del Rallye Sanremo in epoca WRC. L’appuntamento è dal 31 maggio al 7 giugno con un programma composto da 110 km sulle strade bianche: per partecipare bisogna andare nella sezione Clubs di DiRT Rally 2.0 e cercare la competizione che più si desidera in base alla classe scelta (una sola opzione a disposizione ovviamente), dalle World Rally Car sino alle N4, passando per le categorie intermedie ed anche il Gruppo A (a fine articolo la lista completa con i link). In seguito si finalizza la propria iscrizione compilando il modulo all’indirizzo https://forms.gle/VkNRouB3PXaD7vAW8. Si potrà dare la propria adesione sino a sabato 30 maggio, non oltre le ore 18 in punto. Un ricco premio in palio nel primo Rally San Crispino eSport, ovvero una sessione di test – su sterrato, ovviamente – sul sedile di destra dell’abitacolo della Ford Fiesta R5, accanto allo stesso Campedelli.

Rally San Crispino eSport 2020: i Clubs su DiRT Rally 2.0

“SANCRISPINOWRC”(https://dirtrally2.com/clubs/club/328740),

“SANCRISPINOR5”https://dirtrally2.com/clubs/club/328294,

“SANCRISPINOGRA” (https://dirtrally2.com/clubs/club/328741),

“SANCRISPINOR2” (https://dirtrally2.com/clubs/club/328742),

“SANCRISPINON4” (https://dirtrally2.com/clubs/club/328743)

 

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati