Porsche Esports Supercup | Doppia vittoria di Job nel terzo round di Donington

Rogers al comando della serie

Sebastian Job vince le gare di Donington della Porsche TAG Heuer Esports Supercup, mentre Joshua Rogers sale al comando della classifica.
Porsche Esports Supercup | Doppia vittoria di Job nel terzo round di Donington

Sebastian Job conquista due vittorie nel terzo round della Porsche TAG Heuer Esports Supercup, il campionato virtuale del monomarca. Il britannico ha dominato sul circuito di casa di Donington Park, mentre Joshua Rogers sale in cima alla classifica piloti.

Il resoconto delle due gare

Decisiva la partenza della Sprint Race da 15 minuti: Job, partito 2°, ha sopravanzato il poleman Alejandro Sánchez alla seconda curva. L’alfiere del Red Bull Racing Esports ha sempre mantenuto il comando, passando così per primo sotto la bandiera a scacchi davanti proprio a Sánchez. Dietro ai due s’è infuocata la battaglia per il gradino più basso del podio: Ricardo Castro Ledo ha tentato in tutti i modi di tenere alle spalle Maximilian Benecke, ma all’11° giro quest’ultimo ha lanciato la sua offensiva e si è preso il 3° posto. Dal canto suo, Rogers si è invece accontentato del 5° posto. Nella Main Race, Jobs non ha avuto troppi problemi: fuggito via allo start, il 20enne ha tranquillamente vinto. Sánchez, Rogers, Ricardo Castro Ledo e Tommy Østgaard hanno infiammato la manche con una lunga battaglia, ma è stato Rogers ad emergere davanti a tutti.

Rogers è ora al comando della classifica

«Dopo essere stato sfortunato a Barcellona, questa doppia vittoria è grandiosa» ha detto Job il giorno dopo delle gare, corse sabato scorso. «I miei tempi sul giro sono stati molti costanti in entrambe le gare e questa si è rivelata la chiave del successo. Il prossimo appuntamento con il calendario delle gare è Le Mans. Non vedo l’ora, in particolare dei lunghi rettilinei e delle sportellate». Rogers è soddisfatto della sua prestazione, soprattutto perché «oggi è stato molto importante guadagnare punti»; infatti, ora è al comando a quota 161, sebbene non ha ancora vinto una gara. Ricordiamo che Rogers è il campione in carica.

Leggi altri articoli in Monomarca

Commenti chiusi

Articoli correlati