FIA F2 | Virtual Racing, Monaco: Deletraz vince Gara 1, Leclerc ringrazia Correa in Gara 2

Il resoconto delle due gare

Proprio a un anno dalla vittoria di Anthoine Hubert, la Formula 2 vive l'appuntamento virtuale di Monaco.
FIA F2 | Virtual Racing, Monaco: Deletraz vince Gara 1, Leclerc ringrazia Correa in Gara 2

Dopo un weekend di pausa, è ritornata in pista virtualmente la Formula 2 con il terzo appuntamento della Virtual Racing a Monaco. Louis Delétraz si è imposto in Gara 1, mentre Arthur Leclerc ringrazia Juan Manuel Correa per una sua penalità e vince in Gara 2.

Il resoconto di Gara 1: Delétraz incontenibile

Lirim Zendeli è stato il più veloce nelle qualifiche e alla partenza aveva tenuto bene sul gruppone. Con un parapiglia generale alla prima curva, si era quindi formato un primo gruppetto in testa: Zendeli, Leclerc, Delétraz e Jack Aitken, che si era fatto scavalcare proprio dallo svizzero. Nel secondo giro, un’ottima mossa al tornante della vecchia stazione ha permesso all’alfiere di Charouz di passare davanti a Leclerc, per lanciarsi all’attacco di Zendeli fino all’8° giro, quando è rientrato per la sosta obbligatoria. Il leader ha invece proseguito, continuando fino alla 14esima tornata ma rientrando dietro al rivale. Il pilota di Trident ha tentato in ogni modo di riprendersi la prima posizione, ma ha commesso un paio di errori che lo hanno fatto desistere, ritornando addirittura una seconda volta in pit-lane. Delétraz ha così vinto la prima manche, precedendo Aitken e un ottimo Théo Pourchaire. Enzo Fittipaldi è 4°, seguito da Zendeli, Leclerc, Calan Williams, Correa, Marcus Armstrong e Felipe Drugovich.

Il resoconto di Gara 2: Correa primo, ma Leclerc è il vincitore

Vivace anche la gara sprint da 5 giri, dove è stato Correa a comandare per tutto il tempo. Il pilota americano, che ricordiamo correre con un solo piede dato che è rimasto infortunato dal terribile incidente di Spa-Francorchamps, ha tagliato per primo il traguardo, ma una penalità lo ha retrocesso al 3° posto. Così, il successo è andato a Leclerc che gli è sempre rimasto sugli scarichi, seguito da Delétraz. Williams è 4°, davanti a Callum Ilott, Pourchaire, Aitken e Fittipaldi.

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati