WEC | Risi Competizione conferma la propria Ferrari alla 24 Ore di Le Mans 2020

Bourdais, Pla e Gounon i tre piloti

Risi Competizione ha confermato la propria Ferrari per la 24 Ore di Le Mans con l'equipaggio formato da Sébastien Bourdais, Olivier Pla e Jules Gounon.
WEC | Risi Competizione conferma la propria Ferrari alla 24 Ore di Le Mans 2020

Nonostante la 24 Ore di Le Mans di quest’anno sia stata posticipata a settembre, Risi Competizione ha confermato la propria Ferrari 488 GTE Evo per la classe Pro della maratona francese. L’equipaggio sarà da composto da Sébastien Bourdais, Olivier Pla e dal nuovo annunciato Jules Gounon.

Risi Competizione presente a Le Mans

Una squadra statunitense, un’auto italiana e un equipaggio tutto francese: questa è la scelta di Risi Competizione per la 24 Ore di Le Mans di quest’anno, in programma dal 19 al 20 settembre 2020. Inizialmente accettata l’iscrizione con i soli nomi di Bourdais e Pla, ora la compagine di Houston ha confermato Gounon al fianco dei suoi connazionali, anche dopo aver maturato l’esperienza proprio col team nella passata edizione. «Il mondo è andato in subbuglio a marzo, siamo rimasti indietro e abbiamo aspettato di vedere cosa sarebbe successo» ha detto Giuseppe Risi. «Le Mans è una delle gare più importanti al mondo e la più grande per auto sportive. Anche se alcune squadre si sono ritirare quest’anno, noi vogliamo correre come previsto». Queste parole sono un riferimento al dietro-front di Porsche (le due auto dell’IMSA) e Corvette, elevando Risi Competizione all’unica rappresentante delle corse americane.

Bourdais, Pla e Gounon con Risi a Le Mans

«La nostra line-up di piloti tutti francesi potrebbe essere un po’ inaspettata, ma questi sono tutti di talento e hanno dimostrato il loro valore a Le Mans e in altre competizioni» ha continuato Risi. «Olivier Pla e Sébastien Bourdais hanno corso con il nostro team negli ultimi anni ed entrambi hanno un forte legame con Le Mans e una grande conoscenza del tracciato». Non sono confermate invece altre presenze nell’IMSA WeatherTech SportsCar Championship, sebbene abbia preso parte alla 24 Ore di Daytona a gennaio.

Copyright foto: Risi Competizione

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati