WTCR | Stasera ultimo appuntamento decisivo della Esports Series a Sepang [VIDEO]

Tutti gli orari e le info

Torna la Esports WTCR Series, il campionato virtuale del Mondiale turismo che farà tappa a Sepang per il finale di stagione.
WTCR | Stasera ultimo appuntamento decisivo della Esports Series a Sepang [VIDEO]

Dopo aver vissuto tre emozionanti appuntamenti, la Esports WTCR Series chiude la propria stagione con l’ultimo round di Sepang. Il campionato virtuale organizzato dal FIA WTCR su RaceRoom vedrà una dura lotta tra i migliori sim-driver contro i piloti ufficiali della serie.

Gli orari della gara di Ningbo

Il promoter Eurosport Events, assieme a RaceRoom, ha lanciato questa iniziativa di quattro eventi e siamo ormai quasi giunti al termine. In attesa dell’inizio di Esports WTCR, che avverrà più avanti nell’anno, assieme a TrackTime, TAG Heuer e KW Suspensions si è deciso di lanciare questa sfida, con il vincitore che si aggiudicherà un orologio TAG Heuer. Una bella occasione anche per potersi confrontare e divertirsi, in un periodo difficile dovuto alla pandemia di Coronavirus che ha messo in ginocchio il sistema sanitario globale e fermato tutte le attività in pista. Il programma di stasera è il seguente:

19.00 – Apertura prove libere Server 1
19.30 – Inizio diretta
19.35 – Qualifiche (15 minuti)
19.50 – Gara 1 (25 minuti)
20.15 – Gara 2 (25 minuti, top-10 invertita)

Le gare del Server 1 andranno in diretta streaming su Facebook e YouTube con commento di James Kirk e Robert Wiesenmüller.

La situazione in classifica

Gergo Baldi non ha ricevuto penalità per l’incidente con Esteban Guerrieri nella tappa di Esports WTCR Beat the Drivers andata in scena al Ningbo International Speedpark. L’argentino era in testa, ma una toccata da parte del rivale gli è costata a poche curve dal traguardo il primo successo su RaceRoom, i cui commissari non hanno preso provvedimenti in merito. «Baldi ha provato l’attacco all’ultimo su Guerrieri, il quale ha cambiato traiettoria in frenata. Il contatto è stato inevitabile, Guerrieri è andato largo e Baldi, molto aggressivo, è passato al comando. Ma Guerrieri ha modificato la sua linea in staccata e non era possibile evitare la toccata», spiega la nota.

Avendo quindi in mano questa certezza, la classifica parla in modo molto chiaro: Baldi è primo con 112 punti, inseguito da vicino da Moritz Lohner a quota 108. Jakub Brzezinski e Bence Bánki, che possono vantare entrambi 84 punti, sono ancora in piena lotta per il titolo, mentre Adam Pinczes (61) è nettamente staccato. Esteban Guerrieri è 7° con 41 punti, ma potrebbe tentare di raggiungere Nikodem Wisniewski (58).

Copyright foto: FIA WTCR

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati