WEC | Nasce la 24 Ore di Le Mans virtuale, al via il 13-14 giugno

Una novità per l'endurance

La 24 Ore di Le Mans Virtual si disputerà proprio nel weekend originale dell'edizione reale 2020, spostata a settembre per la pandemia di Coronavirus.
WEC | Nasce la 24 Ore di Le Mans virtuale, al via il 13-14 giugno

Finché attendiamo l’arrivo della vera 24 Ore di Le Mans in programma dal 19 al 20 settembre, il FIA World Endurance Championship – assieme ad ACO e a Motorsport Games – ha creato la sua versione virtuale che vedrà al via diversi piloti ufficiali dal 13 al 14 giugno.

Arriva la 24 Ore di Le Mans… virtuale!

Una proposta davvero interessante: la 24 Ore di Le Mans Virtual avrà diversi equipaggi formati da piloti professionisti affiancati dai migliori sim-driver, per quella che sarà la sfida videoludica più attesa dell’anno. Le regole sono molto semplici: ogni squadra sarà formata da due piloti (due piloti reali e due sim-driver) per una griglia massima di 50 auto – si tratteranno essenzialmente delle LMP2 e delle GTE. Verrà utilizzato rFactor 2 come simulatore ufficiale e le condizioni meteorologiche saranno variabili, con alternanza giorno/notte, danni, consumo gomme e benzina reali. La strategia sarà quindi fondamentale, così per quanto riguarda il sangue freddo richiesto ai migliori specialisti dell’endurance. Ovviamente ci sono delle regole anche per quanto riguarda il tempo al volante: il minimo è di quattro ore per pilota, con un massimo di sette. L’inizio della gara sarà alle ore 15.00 (francesi, quindi anche italiane) e sarà visibile proprio su Motorsport.com.

Le dichiarazioni di Pierre Fillon

«Questa prima edizione della 24 Ore di Le Mans Virtual apre un nuovo capitolo per il nostro sport» ha detto Pierre Fillon, Presidente dell’Automobile Club de l’Ouest. «Le circostanze attuali costretto lo svolgimento della prossima 24 Ore di Le Mans il 19-20 settembre 2020. Tuttavia, il 13-14 giugno, la data originale della corsa, ci sarà un evento unico che darà valore al mondo endurance: la 24 Ore di Le Mans Virtual, con piloti professionisti e sim-driver gareggiare insieme. Per noi, gli organizzatori, i nostri concorrenti, i nostri partner e i nostri fan, stiamo aspettando con impazienza l’inizio di questa gara unica».

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati