WEC | 24 Ore di Le Mans a rischio? L’analisi della situazione attuale

Molti team si stanno per tirare indietro

Sembra ormai vicino un possibile annuncio dell'annullamento della 24 Ore di Le Mans di quest'anno.
WEC | 24 Ore di Le Mans a rischio? L’analisi della situazione attuale

Con l’uscita di due Porsche ufficiali e di Corvette, stanno circolando voci su un possibile annullamento dell’edizione 2020 della 24 Ore di Le Mans. Cosa c’è di vero sulla maratona francese? Andiamo ad analizzare nel dettaglio la situazione attuale.

La situazione attuale

La crisi sanitaria mondiale si sta affievolendo, ma rimane comunque molto critica e sotto l’occhio di tutti i paesi che, al momento, stanno lievemente passando a una nuova fase. Molti campionati – tra cui anche il Mondiale – hanno riprogrammato il proprio calendario per l’ultima parte dell’anno, anche se alcuni hanno lasciato aperta ogni possibilità di correre già a luglio ma senza pubblico negli spalti. La 24 Ore di Le Mans non fa eccezione: il 19-20 settembre potrebbe essere vietata l’entrata agli appassionati e gli addetti ai lavori saranno meno del previsto. Ma c’è un dubbio: si potrà correre? La risposta è sì, ma bisogna considerare chi sta preparando la trasferta e, al momento, i team sono in subbuglio.

Il problema sono le trasferte per i team americani

La difficoltà maggiore deriva dalle squadre americane, che devono impegnarsi per una trasferta europea che dura un mese: infatti, in programma c’è anche la 6 Ore di Spa-Francorchamps il 15 agosto e bisogna considerare che ognuno dovrà affrontare una quarantena di almeno quindici giorni prima e dopo la gara. Non a caso, Porsche lascerà a casa proprio le sue due auto d’Oltreoceano e Corvette ha detto “no grazie”. È accertato che, in questi giorni, stanno valutando se è meglio tirarsi indietro e tutti si trovano in una situazione non rosea, soprattutto perché si stanno concentrando in altri ambiti ben più importanti – riprendere il lavoro in fabbrica, manutenzione e altro.

Annuncio ormai prossimo

ACO sta cercando in tutti i modi di rimandare la decisione definitiva perché attende l’evolversi della crisi sanitaria, ma sembrano ormai pochi i giorni dall’annuncio. Anzi, è molto più probabile che venga corso l’appuntamento di Spa-Francorchamps, facilmente più controllabile e da mettere in sicurezza rispetto a Le Mans. Prepariamoci quindi al “peggio”…

Copyright foto: Joao Filipe / AdrenalMedia.com

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati