GTWC Europe | SRO E-Sport GT Series, Spa-Francorchamps: vittoria di Marcucci con Audi

Doppietta della Casa degli Anelli

Lorenzo Marcucci ha dominato la seconda gara della SRO E-Sport GT Series a Spa-Francorchamps con un'Audi.
GTWC Europe | SRO E-Sport GT Series, Spa-Francorchamps: vittoria di Marcucci con Audi

Dopo aver visto la vittoria di Bentley nel primo appuntamento di Silverstone, è Audi a conquistare il successo nella SRO E-Sport GT Series a Spa-Francorchamps. Lorenzo Marcucci ha dominato per tutta la gara, precedendo l’altra Audi di Ivan Pareras.

Il resoconto della gara di Spa-Francorchamps

L’italiano, che ha corso lo scorso anno ad Hockenheim nella NASCAR Whelen Euro Series e al Mugello nel Campionato Italiano TCR DSG Endurance, aveva agilmente conquistato la pole position in quello che possiamo considerare il round più pregiato della serie virtuale del GT World Challenge Europe. Marcucci è passato indenne alla Eau Rouge, controllando con relativa tranquillità la corsa e terminando con 15”492 di vantaggio su Pareras, anche lui al via con un’Audi R8 LMS GT3 e scattato proprio in prima fila.; lo spagnolo, alfiere di Phoenix Racing nell’Endurance Cup, è stato costretto a difendersi dagli attacchi di Luigi di Lorenzo negli ultimi giri. Il pilota di Aston Martin ha comunque terminato 3° e ora guida la classifica generale della classe Pro, grazie anche al 4° posto raccolto a Silverstone.

Gli altri piloti in top-10

In quarta e in quinta posizione troviamo due piloti di Formula 2, rispettivamente Louis Deletraz con la Porsche 911 GT3 R e Luca Ghiotto con l’Aston Martin di R-Motorsport. Dan Wells è 6° con la Lamborghini Huracan GT3, seguito da Scott Malvern (Bentley), Jody Fannin (BMW), Seb Morris (Bentley) e Ezequiel Perez Companc (Mercedes-AMG); quest’ultimi quattro hanno beneficiato delle penalità inflitte a Ben Tusting e David Fumanelli. Difficoltà per Jean-Eric Vergne, squalificato per una violazione in pit-lane, mentre Nicolas Hillebrand è finito contro le barriere mentre era 2°. Albert Costa stava recuperano bene dal 16° posto, ma l’ufficiale Lamborghini ha tamponato Matteo Cairoli a La Source.

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati