Ford Focus RS WRC: riviviamo la prima generazione della vettura intuita da Malcom Wilson [VIDEO]

La Ford Focus RS WRC in azione in Italia

Rivediamo in gara, in alcuni appuntamenti recenti all'insegna del revival, la Ford Focus RS WRC, la vettura che segnò i primi anni Duemila nel WRC con le vittorie, tra gli altri, di McRae e Gronholm
Ford Focus RS WRC: riviviamo la prima generazione della vettura intuita da Malcom Wilson [VIDEO]

Un altro weekend senza uno straccio di gara (non valgono quelle virtuali) e quindi rieccoci alle rimembranze dei tempi che furono, ovvero le auto in competizione nei campionati di qualche anno fa e che ogni tanto hanno fatto capolino in eventi dedicati soprattutto alle vetture storiche.

Cenni storici sulla Ford Focus RS WRC

Non andiamo lontanissimo nel passato, ma nei primi anni Duemila con la Ford Focus RS WRC, nel video in testa (realizzato dallo youtuber Davide458Italia e caricato sul canale di 19Bozzy92) in azione durante alcuni recenti appuntamenti in Italia, dal Rally di Camaiore Storico del 2018 al Gomitolo di Lana del 2013, passando per gli eventi in pista del Franciacorta Rally Circuit 2014 ed infine il RallyLegend di San Marino. Frutto della fervida mente di Malcom Wilson, la Focus WRC andò a sostituire la Escort nel 1999 per poi assumere nella sua denominazione anche la dicitura RS dal 2001. A tenerla a battesimo fu Colin McRae con Nicky Grist, subito a podio al Rallye di Monte Carlo del 1999 ma poi esclusi dalla direzione gara per una irregolarità tecnica; l’equipaggio si rifece con gli interessi vincendo poi in quell’anno il Safari Rally (con 14’26” di vantaggio su Didier Auriol e 18 minuti su Carlos Sainz) ed il Rally del Portogallo, inaugurando una stagione di successi per la Focus RS WRC, la cui storia (e produzione) si concluse poi nel 2010. In tutto questo lasso di tempo, al di là delle vittorie nelle singole gare iridate – i mattatori, oltre a McRae, furono in particolare Markko Märtin, Marcus Grönholm e Mikko Hirvonen – la vettura di M-Sport non ottenne però il trionfo nelle classifiche piloti, ma comunque si portò a casa due volte il titolo costruttori nel pieno dell’era dei finlandesi volanti.

Le caratteristiche della Ford Focus RS WRC

Nel video in testa vediamo in azione la prima generazione della Ford Focus WRC, a partire dal modello del 1999 di McRae e poi utilizzato dai team privati dal 2001 in poi, così come quella del 2003, ed anche la vettura con la livrea già vista nel 2002 sull’esemplare utilizzato da Carlos Sainz per il Rally di Catalogna e da Märtin ed Hirvonen in altri appuntamenti (visibili sulle fiancate gli iconici sponsor Martini e Movistar, tra gli altri). La Ford Focus WRC, dai staglianti colori blu-bianco, presentava un motore Ford Duratec WRC 1998cc 4 cilindri turbocompresso a 16 valvole, con potenza massima pari a 300 CV a 6000 giri/min e coppia massima da 550 Nm a 4000 giri/minuto. La trasmissione era a sei marce, con cambio sequenziale manuale; la trazione integrale ed il peso si aggirava sui 1.330 kg. Nel corso della sua storia la Focus WRC ha montato gomme Michelin, Pirelli e BF Goodrich.

Crediti Video:  Davide458Italia / 19Bozzy92

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati