WEC | Alonso invita Valentino Rossi alla 24 Ore di Le Mans: “Gara unica”

La proposta dello spagnolo

Fernando Alonso ha invitato Valentino Rossi a correre la 24 Ore di Le Mans: "Gli suggerisco di provarci, è un'esperienza che resta dentro per sempre".
WEC | Alonso invita Valentino Rossi alla 24 Ore di Le Mans: “Gara unica”

Fernando Alonso lancia l’invito a Valentino Rossi: correre la 24 Ore di Le Mans del FIA World Endurance Championship. Lo spagnolo, vincitore in due edizioni con Toyota, ha recentemente dichiarato di essere interessato a conquistare la tripletta.

I piani dei due campioni

Dopo aver corso e vinto in Formula 1, Alonso si era spostato nel FIA WEC con Toyota rimasto unico costruttore della classe LMP1, quindi con la vittoria a Le Mans a portata di mano. Lo spagnolo è comunque interessato a prendere di nuovo parte alla maratona francese, spinto forse dalla possibilità di vedere nuovi costruttori e, quindi, più battaglie in pista. Dal canto suo, Valentino Rossi è (forse) ormai prossimo al ritiro dal Motomondiale, dovuto principalmente all’età – ha compiuto 41 anni a febbraio – e con la sostituzione nel team ufficiale Yamaha per quest’anno. Il 46 aveva già detto in passato che avrebbe voluto dedicarsi alle gare di durata dopo la fine della carriera sulle due ruote e, ricordiamo, ha partecipato recentemente alla 12 Ore del Golfo con una Ferrari 488 GT3 di Monster VR46 Kessel, chiudendo 3° assoluto in equipaggio col grande amico Alessio ‘Uccio’ Salucci e il rider Luca Marini.

La proposta di Alonso

Alonso, che ben conosce Vale, ha lanciato quindi la proposta in una diretta su Instagram: «Gli suggerisco di provarci, è un’esperienza che resta dentro per sempre. È una gara che deve essere preparata nei minimi dettagli, tutto è molto professionale e competitivo, non si tratta solo di resistere, non c’è mai un attimo di relax. Bisogna prepararsi mentalmente, perché capita di avere momenti in cui ti senti giù e devi accettarlo, devi curare l’alimentazione, il sonno. Si lavora molto, ma dà soddisfazione».

Copyright foto: MotoGP

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati