W Series | Nasce la Esports League, il campionato virtuale tutto al femminile

Dieci appuntamenti in programma

La W Series Esports League terrà impegnate le protagoniste della stagione 2020 durante questa fase di quarantena.
W Series | Nasce la Esports League, il campionato virtuale tutto al femminile

La W Series prende ispirazione dagli altri campionati motoristici e inaugura la Esports League, il proprio campionato virtuale che vedrà al via tutte le protagoniste della prossima stagione. L’iniziativa nasce con la collaborazione di Logitech.

La nuova iniziativa virtuale della W Series

La W Series Esports League ha l’obiettivo non solo di “tenere occupate” le pilotesse durante questo periodo di quarantena ma anche di promuovere e aumentare la visibilità della serie tutta al femminile. Lavorando a stretto contatto con Logitech, Beyond Entertainment e iRacing, la W Series Esports League presenterà versioni digitali della Tatuus Formula Renault 2.0, simile nelle prestazioni alla Tatuus T-318 utilizzata per la W Series. «In assenza di gare su pista in, a seguito dell’attuale crisi globale dovuta al COVID-19, noi della W Series siamo lieti di annunciare l’inaugurazione della nostra serie Esports» ha detto Catherine Bond Muir, AD del campionato. «Sono estremamente colpita dal lavoro svolto per metterla in piedi a tempo record, con i nostri partner Logitech, Beyond Entertainment e iRacing e il nostro principale sponsor ROKiT Phones. sono fiduciosa che il risultato sarà una sfida difficile ma entusiasmante per le nostre pilotesse e uno spettacolo innovativo ma elettrizzante per i fan che guarderanno le gare su YouTube e su Twitch».

L’elenco delle partecipanti

  • Jamie Chadwick, United Kingdom, 21
  • Beitske Visser, Netherlands, 25
  • Alice Powell, United Kingdom, 27
  • Marta Garcia, Spain, 19
  • Emma Kimilainen, Finland, 30
  • Fabienne Wohlwend, Liechtenstein, 22
  • Miki Koyama, Japan, 22
  • Sarah Moore, United Kingdom, 26
  • Vicky Piria, Italy, 26
  • Tasmin Pepper, South Africa, 29
  • Jessica Hawkins, United Kingdom, 25
  • Sabre Cook, United States, 25
  • Ayla Agren, Norway, 26
  • Abbie Eaton, United Kingdom, 28
  • Belen Garcia, Spain, 20
  • Nerea Marti, Spain, 18
  • Irina Sidorkova, Russia, 16
  • Bruna Tomaselli, Brazil, 22

A queste si potranno aggiungere altre pilotesse come wild-card.

L’elenco dei circuiti

Autodromo Nazionale di Monza Italy
Circuit of the Americas Austin Texas, United States
Brands Hatch Grand Prix Circuit United Kingdom
Autódromo José Carlos Pace Interlagos, Brazil
Circuit de Spa-Francorchamps Belgium
Watkins Glen International New York, United States
Suzuka International Racing Course Japan
Mount Panorama Circuit Bathurst, Australia
Nürburgring Nordschleife Germany
Silverstone Grand Prix Circuit United Kingdom

Non sono state svelate le date, ma verranno disputate fino a tre gare per appuntamento.

Copyright foto: W Series

Leggi altri articoli in Formule

Commenti chiusi

Articoli correlati