WTCR | Stasera terzo appuntamento con la Esports Series a Ningbo [VIDEO]

Tutti gli orari e le info

Torna la Esports WTCR Series, il campionato virtuale del Mondiale turismo che farà tappa a Ningbo dopo aver corso i primi due round.
WTCR | Stasera terzo appuntamento con la Esports Series a Ningbo [VIDEO]

Dopo aver corso i primi due appuntamenti all’Hungaroring e allo Slovakia Ring, ritorna la Esports WTCR Series con l’appuntamento cinese di Nigbo. l campionato virtuale organizzato dal FIA WTCR su RaceRoom vedrà al via ancora una volta i migliori sim-driver contro i piloti ufficiali della serie.

Gli orari della gara di Ningbo

Il promoter Eurosport Events, assieme a RaceRoom, ha lanciato questa iniziativa di quattro eventi e siamo ormai quasi giunti al termine. In attesa dell’inizio di Esports WTCR, che avverrà più avanti nell’anno, assieme a TrackTime, TAG Heuer e KW Suspensions si è deciso di lanciare questa sfida, con il vincitore che si aggiudicherà un orologio TAG Heuer. Una bella occasione anche per potersi confrontare e divertirsi, in un periodo difficile dovuto alla pandemia di Coronavirus che ha messo in ginocchio il sistema sanitario globale e fermato tutte le attività in pista. Il programma di stasera è il seguente:

19.00 – Apertura prove libere Server 1
19.30 – Inizio diretta
19.35 – Qualifiche (15 minuti)
19.50 – Gara 1 (25 minuti)
20.15 – Gara 2 (25 minuti, top-10 invertita)

Le gare del Server 1 andranno in diretta streaming su Facebook e YouTube con commento di James Kirk e Robert Wiesenmüller.

Lynk & Co gioca in casa con Ehrlacher

Yann Ehrlacher sarà il pilota di Lynk & Co al volante della 03 TCR nella gara casalinga del costruttore: «La versione di RaceRoom della Lynk & Co 03 TCR è molto bella e assomiglia tantissimo a quella reale, a volte fatico a capire che sono a casa e non in macchina! Come bilanciamento, la sento bene in frenata e nei curvoni va in sovrasterzo come dal vero. Nelle parti ad alta velocità si lotta molto con lo sterzo. Il sim-racing è un modo per tenermi allenato in vista del 2020».

Penalità per Fiduci e Heinemann dopo le collissioni con Guerrieri

Gianmarco Fiduci e Tim Heinemann sono stati puniti per le collisioni con Esteban Guerrieri durante la gara di due settimane fa. L’argentino era in corsa per il 3° posto di Gara 2 con la sua Honda Civic Type R TCR, ma i contatti alla curva 8 nel corso dell’11° giro hanno fatto scivolare il portacolori della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport nelle retrovie. Fiduci ed Heinemann hanno quindi pagato 3 punti di penalità, come recita la nota dei giudici: «Guerrieri stava difendendo la posizione alla curva 7 e ha frenato all’interno della curva 8. Heinemann è arrivato lungo, ma è stato a sua volta colpito da Fiduci. Quest’ultima aveva preso la tamponata da Kuba Brzezinski, ma perché gli aveva tagliato la strada. Alla fine chi ci ha rimesso è stato Guerrieri». Fiduci ci sarà stasera a Ningbo, mentre Heinemann non si è qualificato.

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati