IMSA | “Back to Racing”, un gruppo di lavoro per tornare presto in pista

Una vera e propria task force

John Doonan ha presentato la task force dell'IMSA che lavorerà in questo periodo per poter tornare presto (e con sicurezza) in pista.
IMSA | “Back to Racing”, un gruppo di lavoro per tornare presto in pista

Una vera e propria task force quella lanciata dall’IMSA: la “Back to Racing” si occuperà di organizzare in piena sicurezza il ritorno in pista dei sui campionati, compreso il WeatherTech SportsCar Championship. Al tavolo di lavoro diversi vertici della federazione stessa e della NASCAR.

Un gruppo di lavoro per capire il futuro della stagione 2020

Il gruppo è stato svelato da John Doonan, presidente dell’IMSA, in una videoconferenza tenutasi ieri, dichiarando che verrà esaminato ogni scenario possibile che prevede l’organizzazione di un evento sportivo. Come detto, al suo interno c’è la dirigenza dell’IMSA e alcuni membri ufficiali della NASCAR, già riunitisi tre volte a settimana per studiare la situazione attuale e la futura crisi economica. «Questa task force ci ha permesso di sfruttare alcuni accorgimenti già scoperti dai nostri partner della NASCAR» ha detto Doonan. «Stiamo esaminando ogni possibile scenario date le restrizioni e i mandati delle autorità locali, statali, regionali, federali e internazionali. La cosa più importante, senza dubbio, è la sicurezza». L’IMSA sta anche valutando di correre a porte chiuse: «È difficile pensarci, ma sicuramente vogliamo valorizzare tutti i nostri partner e dovremmo riguardare ogni nostro piano operativo in ​​modo completamente diverso rispetto a prima».

La situazione del calendario 2020: ripartenza a giugno

La prima gara prevista per l’IMSA WeatherTech SportsCar Championship è la 6 Ore di Watkins Glen del 28 giugno, ma sembra una data troppo vicina. Ricordiamo che ci sono due eventi a luglio (Mosport Park e Lime Rock) e altrettanti ad agosto (Road America e Virginia).

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati