WEC | Fillon e il regolamento LMDh: “Pubblico fra due settimane”

Le dichiarazioni del presidente di ACO

Dovrebbe ormai essere quasi pronto il quadro tecnico delle LMDh, la nuova classe introdotta dall'IMSA che dovrebbe correre anche nel FIA WEC.
WEC | Fillon e il regolamento LMDh: “Pubblico fra due settimane”

Manca davvero poco tempo per conoscere il nuovo regolamento delle LMDh, la nuova classe dell’IMSA che correrà anche nel FIA WEC: Pierre Fillon, presidente dell’Automobile Club de l’Ouest, ha dichiarato a Motorsport.com che sarà svelato entro due settimane.

Fillon avvisa: pronto tra due settimane

La normativa della classe LMDh doveva essere già nota dalla Super Sebring di marzo ma, a causa della pandemia di Coronavirus, è slittato tutto in avanti. Durante questo periodo di quarantena, ACO, IMSA e FIA WEC hanno continuato a lavorare su un fronte comune per far convergere i prototipi americani con le Hypercar annunciate per il Mondiale. «Penso che tra un paio di settimane annunceremo il regolamento coi suoi dettagli» ha detto Fillon a Motorsport.com. «Abbiamo continuato a lavorarci e devo dire che la collaborazione tra IMSA e noi è eccellente. Penso che oggi ci sia un regolamento tecnico che vada finalizzato limando gli ultimi dettagli, dopo questa crisi non c’è molta alternativa e porteremo il progetto».

Neveu conferma: al tavolo anche i costruttori

Anche Gerard Neveu, patron del WEC, è dello stesso avviso di Fillon e manca ormai veramente poco per il regolamento definitivo. Al tavolo hanno partecipato anche i quattro costruttori coinvolti (Oreca, Ligier, Multimatic e Dallara): «Il gruppo di lavoro IMSA e ACO è all’opera ogni giorno sul progetto ed è importantissimo. Ci sono i costruttori dei telai e i marchi interessati al progetto LMDh, condividono ogni cosa. Sono ad una tavola rotonda e si informano sempre in tempo reale valutando quel che vogliono fare e cosa no. Più o meno ci siamo. Ad oggi siamo ad un punto che non è paragonabile a quando eravamo a Daytona in gennaio, stiamo parlando di come concludere il tutto e non annunceremo nulla se non sarà pronto».

Tutte le dichiarazioni sono state prese da Motorsport.com Italia

Copyright foto: Marius Hecker / AdrenalMedia.com

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati