Formula E | BMW centra ancora il successo nella Race at Home Challenge con Guenther

Terzo posto tra i sim-driver

BMW vince la prima gara della Race at Home Challenge della Formula E con Maximilian Günther, giungendo anche terza in quella dei sim-driver.
Formula E | BMW centra ancora il successo nella Race at Home Challenge con Guenther

BMW continua i suoi successi nel ramo virtuale del motorsport: Maximilian Günther ha trionfato ancora una volta nella Race at Home Challenge della Formula E, ma stavolta vincendo il primo appuntamento valido per il campionato.

Günther vola in cima alla classifica

L’alfiere della BMW i Andretti Motorsport ha ripreso da dove si era interrotto dopo la gara-test di Monaco del weekend scorso. Günther si era qualificato al 3° posto per la gara di 15 giri riservata ai piloti di Formula E, portandosi poi al 2° posto all’inizio della gara. Il tedesco aveva preso poi il comando dopo che Stoffel Vandoorne aveva commesso un errore di guida e ha mantenuto la posizione fino al traguardo. Con 25 punti Günther guida ora la classifica piloti dopo la prima delle otto gare della stagione. Dal canto suo, Alexander Sims si è qualificato solo al 22° posto nella seconda BMW iFE.20, ma è salito fino al 10° posto guadagnando un punticino. «È stata un’altra gara fantastica e sono contento dei primi 25 punti della stagione» ha detto il tedesco. «Stoffel Vandoorne davanti a me ha ovviamente fatto un errore, quindi sono stato in grado di prendere il comando e portarlo a casa in sicurezza. Come piloti, vogliamo sempre vincere quando gareggiamo. Non è diverso il sim-racing dalle corse reali. Penso che come piloti ci stiamo divertendo molto in questi eventi in questo periodo in cui non siamo in grado di essere in pista. Spero che sia lo stesso per i fan».

Terzo posto tra i sim-driver per Siggy

Nella Challenge Race, in cui i migliori piloti di sim si battono per un posto alla partenza della BMW Sim Live 2020, tra l’altro, il pilota del Team Redline Kevin Siggy, nei colori della BMW i Andretti Motorsport, è arrivato 3° per guadagnare 15 punti in classifica generale. Nella seconda BMW iFE.20, Charlie Martin (GBR) ha chiuso al 18° posto.

Leggi altri articoli in Formula E

Commenti chiusi

Articoli correlati