WTCR | Coronavirus, la stagione 2020 confinata nella sola Europa

Lo rivela Motorsport.com

Il FIA WTCR sarebbe in procinto di cancellare tutte le trasferte asiatiche per concentrare la stagione 2020 nella sola Europa.
WTCR | Coronavirus, la stagione 2020 confinata nella sola Europa

Il FIA WTCR diventa un… Europeo per la stagione 2020. Secondo quanto rivelato da Motorsport.com, il Mondiale Turismo è stato costretto a rivedere i propri piani a causa della pandemia di Coronavirus e dovrebbe correre solamente nel Vecchio Continente.

Cancellate tutte le tappe asiatiche?

Il campionato doveva cominciare proprio in questo weekend di aprile, con la prima tappa dell’Hungaroring che è stata subito annullata. Il calendario stato poi ridotto con la cancellazione anche del Nürburgring Nordschleife e di Vila Real, lasciando così sette appuntamenti di cui quattro asiatici. Purtroppo, secondo quando ha dichiarato Motorsport.com, tutte le trasferte in Asia saranno presto depennate perché la situazione attuale impedisce di muoversi subito e di programmare un lungo tour lontano dalle sedi dei rispettivi team. L’Europa rimane quindi l’unico Continente più sicuro nonostante il virus COVID-19 sia arrivato più tardi, ma permette alle squadre e ai piloti di limitare i viaggi che, probabilmente, saranno anche molto più facili rispetto ai voli verso l’Est. In attesa di un comunicato ufficiale, diciamo pure addio a Ningbo, la nuova entrata Inje della Corea del Sud, l’evento tradizionale di Macao e l’accoppiata con il FIM EWC a Sepang.

Difficile trovare una soluzione

Con questa notizia quasi data per certa, bisognerà capire come potrà svilupparsi la stagione 2020: difficile se non impossibile tenere venti gare come voluto da Eurosport che aveva aggiunto delle manche a Aragon, a Salisburgo e proprio a Vila Real a sua volta cancellata. Un altro ostacolo è l’autunno fitto di impegni per tutti i team e i piloti, impegnati anche su altri fronti a causa delle riprogrammazioni effettuate dagli altri campionati.

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati