FIA Certified Gran Turismo Championships, oggi scatta la terza edizione

Tutti i dettagli sulla stagione 2020

La FIA Certified Gran Turismo Championships è la serie più importante nel panorama virtuale sul videogioco Gran Turismo Sport.
FIA Certified Gran Turismo Championships, oggi scatta la terza edizione

Se non sapete cosa fare in questa ultima (forse) parte di periodo in quarantena, da oggi scattano le qualificazioni per la FIA Certified Gran Turismo Championships, il classico evento annuale di Gran Turismo Sport in collaborazione con la FIA che vede al via i miglior sim-driver del mondo.

Tutti i dettagli sulla stagione 2020

Il campionato mondiale eSport dedicato a Gran Turismo Sport permetterà ai partecipanti di mettersi al volante di auto incredibili, mostrare le proprie abilità di guida per poi provare a coronare il sogno che molti hanno sin da bambini: diventare veri piloti. Le passate edizioni del torneo hanno mostrato quanto emozionanti ed avvincenti possano essere le gare automobilistiche online, incoraggiando sostenitori, produttori, piloti del mondo reale, media ed esperti della FIA a considerarli come una vera e propria svolta per il futuro del motorsport. Non a caso, avevamo parlato proprio con Alessio Pusceddu di recente di questa prestigiosa competizione, ambita da lui e da molti alti sim-driver. Alla luce di ciò, come sarà la nuova stagione? Innanzitutto, il FIA Gran Turismo Championship è diviso in tre fasi, a loro volta suddivise in 10 round ciascuna; il campionato prevede anche la divisione in cinque regioni: EMEA, Asia, Nord America, America Centrale e Sud America, Oceania; infine, i migliori piloti di ogni fase saranno invitati a competere tra di loro nelle gare Top 16 Superstars. Tutte le Superstars saranno trasmesse sul canale YouTube ufficiale di Gran Turismo il 3 maggio (EMEA e Asia) e il 4 (Americhe).

Nessuna finale “fisica” in programma

A causa delle problematiche legate al Covid-19, al momento non sono in programma eventi live in cui riunire i leader delle fasi online, ma ciò non significa che le gare Top 16 Superstars saranno meno avvincenti. Per chi non sapesse sulle due serie Manufacturer e Nations: il Manufacturer Series è un campionato dove i giocatori scelgono di correre per la loro casa produttrice preferita ed entrare in una competizione contro tutti gli altri produttori partecipanti; la Nations Cup è un campionato in cui i concorrenti rappresentano i loro paesi e territori nelle gare.

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati