WRC | Loeb stupisce con la T-Shirt Challenge, ma Jarveoja risponde a tono [VIDEO]

Sfide social in casa Hyundai

Gli equipaggi Hyundai Motorsport alle prese con le sfide virali che vanno di moda sui social: le notevoli prove di bravura di Sebastien Loeb e Martin Jarveoja
WRC | Loeb stupisce con la T-Shirt Challenge, ma Jarveoja risponde a tono [VIDEO]

Sébastien Loeb evidente si annoia alquanto durante la quarantena nella sua magione in Svizzera, visto che ancora una volta tiene banco sui social con una nuova sfida virale. Dopo aver pagato pegno per una guasconata (ha corso con la moto dentro casa) con una serie di 250 flessioni, ha dimostrato ancora una volta notevoli doti atletiche da ex ginnasta nella nuova sfida, visibile anche sui canali social di Hyundai Motorsport.

La T-Shirt Challenge di Sebastien Loeb

La nuova impresa si chiama Handstand Shirt Challenge o più semplicemente T-Shirt Challenge: in pratica bisogna indossare una maglietta, ma stando sulla verticale ed appoggiandosi ad una sola mano. Partita dal dorato mondo di Hollywood, con la coppia d’oro del Marvel Cinematic Universe Tom Holland e Jake Gyllenhaal, questa ennesima sfida virale ai tempi della pandemia ha contagiato coloro che, dal punto di vista fisico, potevano permettersi una tale prova. A 46 anni suonati Loeb tiene ancora botta, come si suol dire, e sul suo profilo ufficiale Instagram e quello HMSGOfficial di Hyundai Motorsport dimostra di riuscire a superare la challenge in maniera impeccabile, oltre ad avere un fisico che beato lui.

 

Ma Martin Jarveoja risponde a modo suo

Esattamente come la volta scorsa delle 250 flessioni, ancora una volta si inserisce Martin Järveoja nella sfida: precedentemente il navigatore di Ott Tanak, entrambi freschi di contratto quest’anno con Hyundai Motorsport, era entrato in una specie di triangolazione tra Loeb e il suo copilota Daniel Elena, proponendo a quest’ultimo una sfida ancora più impegnativa di una serie di flessioni, ovvero stare in equilibrio su una fune (dando prova di eccellenti doti di slackliner, con tanto di capriola in uscita). L’estone evidentemente ama alzare l’asticella, così dal suo Paese natio ha sfidato Loeb svolgendo la T-Shirt Challenge in condizioni proibitive, all’aperto sotto una nevicata (ovviamente in questo caso indossando una giacca imbottita, sennò sai la bronchite). Gli altri equipaggi Hyundai e dal mondo rally risponderanno con imprese simili, rigorosamente social (ricordiamo che Thierry Neuville già da qualche settimana impazza con le sue flessioni in equilibrio su lattine di una notissima bevanda energetica)?

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati