WEC | La squadra di Sausset si ritira dalla prossima 24 Ore di Le Mans

A causa del Coronavirus

Frederic Sausset ha deciso di ritirare la propria squadra dalla prossima 24 Ore di Le Mans in programma a settembre.
WEC | La squadra di Sausset si ritira dalla prossima 24 Ore di Le Mans

Passo indietro da parte del Sausset Racing Team 41, la squadra messa in piedi dal pilota quadriplegico Frederic Sausset, per la 24 Ore di Le Mans: infatti, la compagine francese si è ritirata con largo anticipo dalla maratona francese.

La pandemia costringe a disertare l’edizione di quest’anno

Doveva occupare il Garage 56, riservato ad auto sperimentali o a progetti speciali come quello dell’equipaggio di Sausset composto unicamente da piloti disabili. Un gran ritorno nella celebre gara di durata a tre anni di distanza dal suo debutto in pista, ma ieri ha dichiarato che la pandemia di Coronavirus ha rovinato ogni piano e che è costretto a dare forfait per l’edizione di quest’anno. «Rinunciare per quest’anno è la decisione più saggia» ha spiegato a Endurance-Info. «La situazione attuale ha molte conseguenze che non possiamo controllare e c’è anche l’ovvia mancanza di preparazione. Un’avventura del genere si basa essenzialmente sulla comunicazione e prendere parte a una gara seguendo questa scia mi dà fastidio, tuttavia non stiamo chiudendo il progetto. Questa paura ci darà più tempo per trovare nuovi partner il prima possibile, ho chiamato personalmente tutti quelli attuali per spiegare la decisione e tutti l’hanno accettata. È positivo avere il supporto di partner che continuano a credere in questa avventura».

Il ritorno a Le Mans rinviato al prossimo anno

Il SRT41 avrebbe allestito un’Oreca 07 LMP2 motorizzata Gibson appositamente modificata per Takuma Aoki, Nigel Bailly e Snoussi Ben Moussa, con il supporto di Graff. Un’altra bellissima storia motoristica che, purtroppo, è costretta a posticipare il suo traguardo almeno al prossimo anno.

Tags
Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati