Coppe Rally di Zona, continuano i rinvii: annullati Abeti ed Abetone, Valli Cuneesi e non solo

Raffica di rinvii per i nostri rally

Iniziano ad essere molte le gare rally del nostro Paese costrette al rinvio per il coronavirus: ultimo in ordine di tempo il Rally degli Abeti e dell'Abetone. Stessa sorte per il Rally delle Valli Cuneesi ed altri eventi
Coppe Rally di Zona, continuano i rinvii: annullati Abeti ed Abetone, Valli Cuneesi e non solo

La stagione dei rally italiani è sempre più compromessa, con raffiche di rinvii che temiamo possano in alcuni casi trasformarsi in cancellazioni per quest’anno. Una prospettiva drammatica per tutti gli sforzi profusi dagli organizzatori, ma che potrebbe essere reale in caso in cui l’emergenza coronavirus si protrarrà ancora rendendo sempre più impervio organizzare i calendari 2020.

Il Governo italiano ha recentemente allungato la chiusura totale del Paese almeno sino al 13 aprile, ma è sotto gli occhi di tutti la possibilità che questo blocco possa continuare ancora per qualche settimana, pur con i dati della diffusione del COVID-19 in leggero miglioramento e con le prime riflessioni su una fase 2 di riaperture graduali e parziali. Nel frattempo però anche lo sport è bloccato, e non passa giorno che ci sia un evento rinviato sine die.

Nessun anticipo per il Rally degli Abeti e dell’Abetone

L’ultimo in ordine di tempo è il Rally degli Abeti e dell’Abetone, giunto alla 38esima edizione e previsto inizialmente il 13-14 giugno. L’evento pistoiese, valido per la Coppa Rally di Zona e per il Campionato Provinciale ACI Pistoia – Memorial Roberto Misseri fu poi anticipato al 16 e 17 maggio dopo il rinvio del Rally Il Ciocco, appuntamento di apertura del Campionato Italiano Rally, al 18-20 giugno (cara grazia se si farà). Tuttavia la situazione di incertezza è tale che non si può affermare con sicurezza il ripristino di una parvenza di normalità a maggio, mese in cui ricordiamo sono saltate altre gare come la Targa Florio valida per il CIR.

I rinvii delle Coppe Rally di Zona

Di conseguenza gli organizzatori AS Abeti Racing hanno dovuto rimandare a data da destinarsi l’evento. Spetterà poi alla Direzione dello Sport Automobilistico ACI Sport predisporre una nuova data per il Rally degli Abeti, a cui la AS Abeti Racing demanda ogni decisione quando si potrà ripristinare il calendario «auspicando che la [nuova data] venga prevista considerando i limiti temporali e logistici legati al luogo di svolgimento», si legge nel comunicato degli organizzatori.

Solo in questo mese abbiamo avuto inoltre il rinvio di altri eventi legati alla Coppa di Zona, ovvero il Rally delle Valli Cuneesi del 2 e 3 maggio, in concomitanza del Rally della Valdinievole e Montalbano (posticipato anch’esso) ed anche il Rally della Valpolicella previsto inizialmente l’8 e 9 maggio. Per non parlare poi dei già citati appuntamenti del CIR, CIRT e CIWRC, le cui stagioni non sono ancora partite. Il coronavirus sta assestando un brutto colpo anche per i nostri rally italiani.

Leggi altri articoli in Primo Piano

Commenti chiusi

Articoli correlati