BMW Motorsport invita Jimmy Broadbent a provare il suo simulatore [VIDEO]

Nella sua sede a Monaco

Jimmy Broadbent, noto influencer ed esperto sim-driver, ha provato qualche settimana fa il simulatore di BMW Motorsport.
BMW Motorsport invita Jimmy Broadbent a provare il suo simulatore [VIDEO]

È uno dei volti più noti del panorama del sim-racing, ha un canale YouTube con oltre 400.000 iscritti e ha corso diversi eventi contro le stelle della Formula 1 (e non solo): Jimmy Broadbent è stato invitato da BMW Motorsport a provare il suo simulatore.

Esperienza da non dimenticare

Prima delle misure di sicurezza attivate per la pandemia di Coronavirus, Broadbent ha avuto modo di volare a Monaco di Baviera e di condividere attraverso un proprio video l’esperienza vissuta. «Ero piuttosto eccitato e non vedevo l’ora che arrivasse [il momento]. Non vedevo davvero l’ora e mi sono divertito molto sul posto». ha detto l’influencer. «Sono rimasto un po’ sorpreso perché ho visto altre persone che hanno fatto molta esperienza nel sim-racing, poi hanno provato a entrare in un simulatore professionale e hanno avuto problemi, quindi è stato bello non essere terribile! Devo ammettere che sono una persona competitiva, quindi fa davvero schifo quando gli altri sono più veloci di me».

Van der Linde aiuto prezioso

Sheldon van der Linde, pilota ufficiale BMW nel DTM, ha guidato passo per passo la prova di Broadbent: «Mi ha dato alcuni consigli davvero utili, soprattutto in frenata perché è quello con cui ho faticato all’inizio. L’ingegnere che era nel simulatore mi ha aiutato molto anche in questo. Mi ha mostrato un grafico e ha detto: “Guarda, questo è quello che sta facendo Sheldon, questo è quello che stai facendo tu, fai quello che fa lui.” Con quel consiglio sono andato un secondo più veloce praticamente subito, quindi avere quel feedback penso sia davvero prezioso – anche per le corse di sim. Chiunque voglia andare molto veloce e abbia l’opportunità dovrebbe usare l’analisi dei dati».

Al via con Spengler in una gara online

Il britannico partecipa regolarmente a diverse gare contro piloti professionisti e altri sim-driver di alto livello. Il prossimo fine settimana si unirà al pilota ufficiale BMW Bruno Spengler in una BMW Z4 GT3 virtuale per la seconda gara della Nürburgring Endurance Series.

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati