NLS | GetSpeed conferma tre Mercedes-AMG GTE Evo con piloti ufficiali

C'è anche Marciello

GetSpeed ​​Performance gestirà tre Mercedes-AMG GTE Evo nella rinnovata Nürburgring Langstrecken Serie (l'ex VLN).
NLS | GetSpeed conferma tre Mercedes-AMG GTE Evo con piloti ufficiali

GetSpeed ​​Performance ha deciso di entrare ufficialmente nella nuova Nürburgring Langstrecken Serie (NLS, la ex VLN). La squadra tedesca allestirà ben tre Mercedes-AMG GT3 Evo che saranno affidate anche ai piloti ufficiali tra cui spicca Raffaele Marciello.

I tre equipaggi di GetSpeed ​​Performance

La line-up di GetSpeed ​​Performance per il 2020 sarà formata da tre equipaggi: il primo correrà nella classe Pro e avrà gli ufficiali Mercedes Marciello, Maximilian Götze e Maximilian Buhk. I tre saranno a bordo della #2 “Lello” e, molto probabilmente, saranno assieme nella posticipata 24 Ore del Nürburgring del 26-27 settembre. Ci sarà anche Fabian Schiller, campione del GT World Challenge Europe Silver Cup Sprint 2019, ma sarà nell’abitacolo della #23 con Janine Hill e John Shoffner che correranno per la classe Pro-Am. Infine, sull’ultima vettura tedesca – la numero #8 – vedremo Matthieu Vaxivière, Emmanuel Collard e Francois Perrodo, tutti quanti assieme nel FIA World Endurance Championship con TDS Racing l’anno scorso. Perrodo e compagni correvano con l’Audi R8 LMS GTE Evo del Team WRT fino al 2019 e hanno deciso di cambiare marchio. Perrodo e Collard sono attualmente primi nel FIA WEC GTE-Am con una Ferrari che vede al volante anche Nicklas Nielsen.

Le parole del Team Principal Osieka

«Le nostre tre auto sono nella classe Pro e con Fabian, Raffaele e Maximilian Buhk e Götz abbiamo dei piloti esperti e veloci che possono competere per la vittoria», ha dichiarato Adam Osieka, Team Principal di GetSpeed ​​Performance. «Ho una grande fiducia nei ragazzi, che in passato hanno dimostrato la loro velocità e la loro affidabilità. Sono lieto che possiamo ancora una volta avere un equipaggio forte con Janine, John e Fabian e che avremo una terza auto con Emmanuel, Francois e Matthieu».

Leggi altri articoli in Endurance & GT

Commenti chiusi

Articoli correlati