Coronavirus, Dallara in pista: i partner al lavoro per produrre valvole respiratorie

Già prodotte 160 unità

Dallara ha contattato diversi partner per convertire la produzione e aiutare la sanità italiana, in ginocchio a causa del Coronavirus.
Coronavirus, Dallara in pista: i partner al lavoro per produrre valvole respiratorie

Molte sono le aziende che stanno convertendo il proprio lavoro e la propria produzione per realizzare materiale sanitario in una situazione difficile come quella che stiamo vivendo ora per il Coronavirus. In prima linea c’è anche Dallara, che ha messo in moto diversi partner che stanno producendo valvole respiratorie.

Dallara in prima linea contro il Coronavirus

La pandemia di virus COVID-19 ha messo in ginocchio il sistema sanitario italiano e molti si stanno muovendo per dare sostegno. Se molti stanno donando fondi (vedasi Cetilar Racing oppure l’Autodromo di Monza), Dallara ha deciso di contattare le aziende affiliate per produrre delle valvole respiratorie, al momento carenti in tutti gli ospedali. «La Dallara, per supportare chi continua ad affrontare l’emergenza causata dalla diffusione del Coronavirus, si è fatta promotrice di una iniziativa che vede la collaborazione di aziende della filiera del motorsport, caratterizzate da innovazione, velocità ed elevato contenuto tecnologico.
Infatti, per far fronte alla penuria di maschere ospedaliere C-PAP per terapia sub-intensiva, Dallara ha messo in contatto la Isinnova, azienda bresciana che stava già disegnando valvole per respiratori necessari alla trasformazione di maschere da sub, con Roboze, azienda americana con sede a Bari, nostra fornitrice di macchine per la stampa 3D» ha comunicato l’azienda di Varano de’ Melegari.

Già prodotte 160 valvole respiratorie

«In questo momento l’unione di intenti può fare la differenza, Aziende abituate a lavorare insieme con velocità possono riconvertire molto rapidamente le produzioni per aiutare gli ospedali e tutti coloro che hanno bisogno in questo periodo di grande difficoltà. In soli due giorni, Roboze ha prodotto e consegnato 160 valvole che aiuteranno a migliorare la respirazione di altrettanti pazienti ospedalizzati colpiti dal COVID-19».

Leggi altri articoli in Notizie

Commenti chiusi

Articoli correlati