FIA F2 | Coronavirus: Baku posticipata, la stagione 2020 partirà in Austria

A inizio luglio

Posticipato l'inizio della stagione della Formula 2 dopo il rinvio della tappa di Baku. Si partirà da Spielberg il 5 luglio.
FIA F2 | Coronavirus: Baku posticipata, la stagione 2020 partirà in Austria

Arriva un altro rinvio per la Formula 1 e, di conseguenza, anche per la Formula 2: il Gran Premio di Azerbaigian è stato posticipato a causa della pandemia di Coronavirus. Per la serie propedeutica la stagione 2020 partirà solamente in Austria il 5 luglio.

Depennata anche Baku, si parte da Spielberg

Il Circus del Mondiale di Formula 1 era ottimista solamente qualche settimana fa sul riprendere a giugno con la tappa di Baku, ma non è così: oggi è arrivato il comunicato ufficiale che rimanda la gara a data da destinarsi, assieme a Barcellona, Zandvoort, Shanghai, Hanoi e Sakhir. La notizia coinvolge anche la Formula 2, che aveva anch’egli in programma la trasferta del 7 giugno e ora costretta a far slittare l’inizio della propria stagione a Spielberg, dove troverà anche la Formula 3. Sembra non dar pace l’allarme del virus COVID-19, che sta coinvolgendo tutti i campionati internazionali e non, con importanti cancellazioni come il Gran Premio di Monaco.

Il comunicato ufficiale di Baku

Così si legge nel comunicato ufficiale: «Il Baku City Circuit ha preso oggi la decisione di posticipare il Gran Premio di Azerbaigian di Formula 1 che si svolgerà il 5-7 giugno. Il rinvio è stato concordato dopo ampie discussioni con la F.1, la FIA e il Governo della Repubblica di Azerbaigian. Questo è il risultato dovuto alla pandemia globale in corso del COVID-19. Nel giungere a questa conclusione, la nostra principale preoccupazione è stata la salute e il benessere del popolo azero, nonché tutti gli appassionati, lo staff e i partecipanti al campionato».

Copyright foto: Joe Portlock / LAT Images

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati