FIA F2 | Zandvoort e Barcellona posticipate, Monaco cancellata

Dopo il comunicato della Formula 1

La Formula 2, assieme alla Formula 3, si è vista posticipare due tappe del calendario 2020 più l'eliminazione di Monaco.
FIA F2 | Zandvoort e Barcellona posticipate, Monaco cancellata

A seguito dell’annuncio di ieri della Formula 1 a causa della pandemia di Coronavirus, anche la Formula 2 è costretta a posticipare gli appuntamenti di Zandvoort e Barcellona, cancellando anche Monaco. Stessa azione da parte della Formula 3.

Il comunicato ufficiale delle due serie

La F.1 aveva già cancellato all’ultimo minuto il Gran Premio d’Australia, rinviando anche Cina, Bahrain e Vietnam. Ora, alla lunga lista si aggiungono i Paesi Bassi e la Spagna, con Monte Carlo che ha deciso di annullare il GP di quest’anno per la prima volta dal lontano 1954. A seguito di tali decisioni, anche la F.2 e la F.3 hanno dovuto fare delle modifiche al loro calendario, lanciando un comunicato dopo quello diramato dal Circus. «Insieme alla FIA e alla Formula 1 stiamo monitorando attentamente la situazione e stiamo studiando possibili nuove date qualora la situazione migliorasse» scrive Bruno Michel, CEO delle due formule addestrative. «Per il momento, tutte le attività in pista della Formula 2 e della Formula 3 sono sospese. Ciò include ovviamente i test di aprile a Barcellona (F.2) e Budapest (F.3), insieme a un test di due giorni a Barcellona di fine maggio anche per la F.3. Fino a quando non potremo tornare in pista, desideriamo che i nostri team, piloti, partner e tutti gli appassionati stiano bene».

Un calendario in continua evoluzione

Per quanto riguarda la Formula 2, attualmente sono in calendario solo otto appuntamenti sui dodici originali. Si comincerebbe a Baku il 6-7 giugno per terminare il 28-29 novembre ad Abu Dhabi, ma bisogna attendere la decisione di Liberty Media per quanto riguarda il recupero delle tappe che interessano la seconda formula.

Leggi altri articoli in Formula 2

Commenti chiusi

Articoli correlati